Unipegaso

Derby Perugia Ternana, ecco le misure di sicurezza

E' un derby giudicato ad alto rischio

Derby Perugia Ternana, ecco le misure di sicurezza

La questura di Perugia ha messo a punto il piano sicurezza per il derby umbro di sabato alle 15 fra Perugia e Ternana. Saranno previsti almeno 15mila spettatori di cui 1.250 i tifosi rossoverdi che arriveranno al «Curi» con i pullman organizzati e saranno sorvegliati dalla polizia fino al Curi. I tifosi della Ternana potranno raggiungere Perugia solo in maniera organizzata e non isolata.

Massiccia la presenza di agenti, anche in borghese, ed è stato potenziato il sistema di videosorveglianza, interno ed esterno, senza dimenticare la nuova recinzione tra il velodromo e il parcheggio ospiti. Ci saranno più steward allo stadio con presenza anche di quelli ternani (20). Nell’impianto perugino opereranno anche ad addetti della Croce rossa solitamente in servizio a Terni.

Anticipata a mezzogiorno la chiusura del mercato antistante il Curi e verrà interrotto il passaggio di pedoni e auto in tutta l’area di Madonna Alta e Pian di Massiano per consentire il transito dei tifosi ospiti (questo dalle 12.30). Anticipata alle 10.30 la partita del campionato Primavera tra Perugia e Milan all’antistadio.

Obiettivo del piano è di impedire partenze isolate dei tifosi della Ternana, per agevolare i controlli e la mobilità a Pian di Massiano. Rinforzate dunque le barriere che separano il settore ospiti e la pista ciclabile di Pian di Massiano per garantire una maggiore sicurezza in un’area spesso teatro in passato di scontri tra tifoserie.

Derby

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*