CUS PERUGIA, VOLLEY, AL VIA I CAMPIONATI UNIVERSITARI

Cus Perugia VOLLEYPERUGIA – Tutto è pronto per il fischio d’inizio nell’edizione 2014 dei Campionati Nazionali Universitari di pallavolo femminile. Prende il via martedì 4 marzo l’avventura della selezione del Cus Perugia che è una cliente abituale della competizione riservata alle studentesse iscritte ai vari corsi di laurea. Il club biancorosso ripone in questa manifestazione grandi aspettative data la lunga e ricca tradizione del passato più o meno recente. La fase di qualificazione è suddivisa in gironi da tre squadre e sono due le partite in cui ci si gioca l’accesso alle finali di fine maggio, una in casa ed una fuori. La rivale da battere è all’esordio il Cus Bologna, un confronto difficile che si disputa alla palestra Onaosi (ore 13,30) e che già ha messo in movimento lo staff tecnico biancorosso. Nell’Ateneo del capoluogo emiliano, in effetti, sono tante le atlete disponibili che possono formare una rappresentativa competitiva. Dopo di questa prima giornata le perugine saranno attese dalla trasferta in casa del Cus Siena, terza incomoda del girone. A sfidare per prime le toscane sarà la perdente di questa gara.

 

Le perugine del presidente Pier Luigi Cavicchi saranno guidate in panchina dalla coppia composta da Gian Paolo Sperandio e Giuseppe Castellano. Il torneo riservato a studenti tra 18 e 28 anni, si disputa dal 1950 ma la competizione di pallavolo del gentil sesso è stata introdotta nel 1990. Nelle ventiquattro edizioni svolte ilCentro Universitario Sportivodi via Tuderte ha ottenuto con la sezione femminile ben 12 medaglie (5 d’oro, 4 d’argento e 3 di bronzo). Il collettivo del responsabile Ettore Iorio è pronta a raccogliere il guanto di sfida per una nuova avventura. L’esordio del collettivo umbro non è dei più agevoli e l’unico precedente contro il team felsineo fu una sconfitta in trasferta, quella della fase di qualificazione del 2012 che terminò 3-1 per le padrone di casa. La dirigenza perugina confida nello spirito di gruppo che le atlete più esperte possono trasmettere alle compagne più giovani per ottenere il massimo risultato. Queste le convocate: Valentina Barbolini, Diletta Bigini, Giulia Brunetti, Cecilia Crisanti, Martina Molinari, Martina Piccari, Elisa Radi, Silvia Rossit, Veronica Santi, Rachele Testasecca, Martina Tiberi e Luisa Tini. Il manager Felice Di Base ha voluto esprimere riconoscenza alle società sportive: Libertas Bastia, Vis Fiamenga Foligno, Media Umbria Marsciano, Volley Team Orvieto, Polisportiva Ponte Valleceppi, Todi Volley e Trevi Volley che hanno concesso l’autorizzazione alle proprie tesserate per prendere parte a questo eccitante progetto.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*