Cus Perugia volley, al derby del debutto vincono i rossi

pallavolo_VOLLEY_ballpost by M. Zingales (UJ.com3.0) PERUGIA – Un martedì all’insegna della competizione e del divertimento quello appena trascorso. Una serata che ha celebrato i notevoli passi avanti fatti dal Cus Perugia nel settore della pallavolo e dove il risultato del match disputato alla palestra di Scienze Motorie è passato in secondo piano. Per il club di via Tuderte, infatti, la soddisfazione di aver ricreato un gruppo di studenti universitari appassionati di questa disciplina è motivo di grande orgoglio. Di certo però nessuno si aspettava due anni fa che l’attività amatoriale avesse un successo tale da presentare ben due squadre al via nel torneo della categoria open misto organizzato dal Csi. E i due team, il bianco ed il rosso, ieri sera si sono incontrati in un vero e proprio scontro ‘fratricida’ nel quale l’agonismo sotto rete è stato protagonista. Un duello che ha costretto Alessia Astolfi, allenatrice dei due collettivi, a scegliere su quale panchina sedere, preferendo quella degli atleti al loro esordio assoluto. Per molti dei ‘bianchi’ infatti è stato il battesimo ufficiale in una competizione, con ovvia emozione per l’esordio. Più abituati i ‘rossi’ che invece sono stati seguiti da Giacomo Giannettoni che per l’occasione ha rivestito i panni di allenatore-giocatore. A vincere sono stati questi ultimi, apparsi più avanti sul piano tecnico, ma i rivali hanno venduto cara la propria pelle disputando una prova in crescendo, come dimostrano i risultati dei singoli parziali che hanno avuto una progressione nella quale si è registrato un sempre maggior equilibrio. Alla fine tutti soddisfatti i giocatori del presidente Pier Luigi Cavicchi che hanno avuto l’opportunità di testare i progressi fatti negli allenamenti. La dirigenza con sede in via Tuderte, 10 ricorda che tutti gli interessati possono trovare informazioni sui corsi offerti dalla società sportiva sul sito internetwww.cusperugia.it oppure telefonando alla segreteria (telefono 075-32120).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*