Cus Perugia Karate, un oro estivo anche a Lignano

La classicissima che apre il secondo semestre di gare sono gli “Open Internazionali Mondiali di Karate” di Lignano Sabbiadoro, competizione giunta quest’anno alla ventinovesima edizione. La manifestazione é considerata il trampolino di lancio estivo per la stagione a venire e la pattuglia del Cus Perugia guidata dei dei maestri Andrea Arena e Marco Moretti non poteva certo mancare all’appuntamento.

Dalla giovanissima fighter Gaia Martinez Preite arriva la medaglia d’oro che ha portato in alto i vessilli della polisportiva umbra. Nella categoria 55.kg senior la neo studentessa di medicina ha sbaragliato una ad una le forti atlete in campo giocandosi il gradino più alto del podio con la nazionale croata Nina Kontosic. La perugina andava sotto di due punti ma, senza mai perdere le redini dell’incontro, riusciva a ribaltare il risultato con una spettacolare tecnica di piede che la portava sul 3 a 2, risultato con cui riusciva a chiudere match ed aggiudicarsi l’alloro. Sempre nei senior un altro risultato di rilievo con la brillante prova di Mattia Morini, quinto al termine, sconfitto nella finale per il bronzo dal croato Besenic nella difficile categoria dei -67kg.

Accomunati invece nella stessa sorte la giovanissima Aline Coulon negli Juniores e Matteo Cianchetti nella Under 21 che si trovavano entrambi sbarrata la strada dei ripescaggi dopo aver perso di misura l’incontro di apertura.

Parla il tecnico Andrea Arena: “Di gran spessore il risultato raggiunto da Gaia, sempre a medaglia quest’anno negli Open Internazionali, a cui fa cornice la solita buona prova di tutto il gruppo che, con gran dedizione, si é allenato per l’intero periodo estivo rinunciando anche a qualche giorno di vacanza pur di arrivare pronto all’importante appuntamento di Lignano. Un grazie a loro, effettivo volano per tutto il movimento, ora finalmente qualche giorno di pausa prima di ripartire con la preparazione per gli imminenti Campionati Italiani di categoria Fijlkam.”

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*