Crotone Ternana finisce in parità,1 a 1

crotoneTERNANAfccrotone.it Termina in parità il lunch match della 32 giornata della Serie B Eurobet. Drago deve rinunciare a Ligi, infortunato, e in avanti schiera il trio formato da Bernardeschi, Pettinari e Bidaoui. Tesser schiera due ex, Maiello e Zito, mentre l’altro ex, Russo, va in panchina. Gara giocata a grandi ritmi allo Scida. Il primo tiro della giornata e’ degli ospiti al 5′ con Antenucci, Gomis si rifugia in angolo. Poi e’ solo Crotone in campo. Gli uomini di Drago come sempre impongono il loro gioco e arrivano al tiro ben 5 volte in 10 minuti. Pettinari ci prova dal limite, palla di poco alta. Pregevole l’azione prodotta al 12′ con un bel filtrante di Pettinari per Mazzotta, che mette subito al centro, sinistro di Bernardeschi che però impatta male e la palla termina alta. Poco dopo e’ ancora il numero 29 rossoblu’ a cercare gloria ma la sfera finisce fuori.

 

Nel momento migliore però i pitagorici vengono colpiti dagli ospiti con Masi, che sugli sviluppi di una punizione pesca di destro il jolly insaccando sotto il sette, conclusione imparabile e imbattibilita’ interna di Gomis che viene interrotta dopo ben 504 minuti. E’ il primo gol subito allo Scida nel 2014. La Ternana subito dopo va vicina al raddoppio con l’ex Zito, ma Gomis e’ strepitoso e respinge la conclusione ravvicinata del numero 3 umbro. I pitagorici riprendono in mano la gara, Bernardeschi semina gli avversari, entra in area e calcia, salva Masi in scivolata. L’ultima occasione della prima frazione la regalano ancora i padroni di casa, questa volta con una punizione di Crisetig dagli oltre 25 metri che colpisce il palo e termina fuori.

La ripresa si apre immediatamente con il pareggio del Crotone: Bernardeschi porta palla e serve Del Prete sulla destra, perfetto il cross rasoterra per Pettinari che è’ abile a smarcarsi e di destro la metta dove Brignoli non può arrivare. Settimo centro in campionato per lui e nono in stagione. La squadra di Tesser si fa vedere dalle parti di Gomis con Antenucci e Zito, bravissimo in entrambe le circostanze l’estremo difensore di casa. Tesser inserisce Miglietta per l’ex Maiello e poco dopo Valjent per l’infortunato Masi. Drago toglie Dezi per Galardo. Del Prete ci prova con un improvviso tiro di destro, Brignoli blocca in affanno. Poco dopo e’ il turno di Giannone che prende il posto di Bidaoui e successivamente De Giorgio per Bernardeschi. Giannone prova a mettersi subito in evidenza dribblando due avversari accentrandosi e calciando di sinistro, tiro smorzato da un avversario e poi termina tra le braccia di Brignoli. I rossoblu provano a spingere alla ricerca del gol vittoria ma il risultato non cambia più e con il punto conquistato il Crotone si riprende il terzo posto salendo a quota 50 in classifica a sole tre lunghezze dall’Empoli.

 

CROTONE: Gomis, Del Prete, Suagher, Cremonesi, Mazzotta, Crisetig, Matute, Dezi (22’st Galardo), Bernardeschi (37’st De Giorgio), Pettinari, Bidaoui (28’st Giannone). A disp: Concetti, Koné, Meola, Cataldi, Diop, Ishak. All. Drago

TERNANA: Brignoli, Rispoli, Masi (19’st Valjent), Farkas, Fazio, Gavazzi, Viola (42’st Russo), Zito, Maiello (114’st Miglietta), Litteri, Antenucci. A disp: Sala, Paparusso, Nolè, Avenatti, Alfageme, Ceravolo. All. Tesser

Arbitro: Candussio di Cervignano

Marcatori: 22’pt Masi (T), 3’st Pettinari (C)

Ammoniti: Fazio (T), Suagher (C), Masi (T), Del Prete (C), Rispoli (T)
Spettatori: 4575

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*