Cronoscalata, in mtb sulla vecchia ferrovia Spoleto – Norcia

Sabato 6 settembre 2014 è stata organizzata la prima manifestazione ufficiale lungo il percorso della vecchia ferrovia Spoleto – Norcia, ed organizzatore dell’evento non poteva che essere il MTB Club Spoleto, visto l’impegno profuso nel corso degli ultimi anni affinché tale tracciato fosse riaperto e messo a disposizione della collettività.

L’evento è stato il primo di una lunga serie che coinvolgeranno molte associazioni spoletine impegnate nel volontariato e non solo che rientrano in un progetto denominato “Spoleto – Città Cardio-Protetta” promosso dalla Banca Mediolanum.

La gara prevista per le ore 16.30 è stata preceduta da una presentazione sia della stessa che del tracciato da parte di molte autorità presenti all’evento, tra i quali citiamo il Sindaco e il Vice Sindaco di Spoleto Fabrizio Caldarelli e Maria Elena Bececco, il Sindaco di Scheggino Paola Agabiti, il Sindaco di Sant’Anatolia di Narco Tullio Fibraroli, il Sindaco di Vallo di Nera Agnese Benedetti, il Sindaco di Cerreto di Spoleto Luciano Campana ed il Presidente Regionale della Federazione Ciclistica Carlo Roscini.

A questo raduno ciclistico sono intervenuti molti spettatori disseminati lungo tutto il percorso tra i quali vanno segnalati molti sportivi spoletini come Piergiorgio Conti, Elena Petrini ed Ezio Brevi, che è stato anche padrino della gara.

La manifestazione è stata la prima di questo genere organizzata ufficialmente in Umbria e prevedeva che i 67 ciclisti iscritti al via percorressero i 6,5 km del tracciato della Ex Ferrovia Spoleto – Norcia che vanno dal punto di partenza presso lo svincolo nord di Spoleto fino alla Stazione di Borgiano – Caprareccia in una prova individuale contro il tempo.

Il primo concorrente a partire è stato l’ex ciclista professionista Fortunato Baliani a cui hanno fatto seguito ad un minuto di distanza, uno dagli altri, tutto il resto dei ciclisti iscritti. La gara è stata vinta dal pluricampione regionale di MTB Leonardo Caracciolo con 16.28.10 seguito da Stefano Venti con 16.37.80 entrambi del Team Centro Bici di Terni e da Paolo Farinelli con 16.52.45 del Team Monarca di Trevi.

I migliori 3 spoletini sono risultati i 3 giovani ciclisti, 2 del MTB Club Spoleto Alessandro Inverni 5° assoluto con 16.57.22 ed Alessandro De Santis con 17.43.12 9° assoluto ed il quotato Riccardo Ridolfi con 17.18.00 del Team PRD Sport Factory 7° assoluto.

La giornata sportiva si è conclusa con la cerimonia di premiazione che si è svolta all’interno del parco di Villa Redenta, nella quale si sono svolte tutte le attività logistiche legate all’evento, con la premiazione degli atleti che hanno realizzato i 3 migliori tempi e con la premiazione degli 11 vincitori delle relative categorie di appartenenza da parte delle autorità spoletine, già sopra menzionate e da parte dello sponsor e dei dirigenti del MTB club Spoleto.

Si ringraziano per il patrocinio il Comune di Spoleto, Il CONI Umbria, la FCI Umbria, egli sponsor che hanno reso possibile la manifestazione: Olio Monini, Autocarrozzeria Gori, Ristorante La Macchia, Fratelli Farroni, Tommasino Dorelanbed, Agricentro La Luna Nuova, Emozioni Casa, Duanti Cicli, Dragobike, Ostello di Villa Redenta, EMI, Graficarte Severini.

Il comitato organizzatore de La SpoletoNorcia inMTB da appuntamento a tutti gli appassionati di MTB al 19 ottobre per una pedalata aperta a tutti sulla vecchia ferrovia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*