Coni, in tanti alla giornata nazionale dello sport

Migliaia di bambini nelle piazze, negli impianti sportivi e nelle vie dei centri storici dei Comuni dell’Umbria per la Giornata Nazionale dello Sport, organizzata dal Coni con il supporto delle Federazioni Sportive, delle associazioni e delle amministrazioni locali.

Un successo, quello della giornata di ieri, che andato oltre le previsioni, con una partecipazione massiccia di giovani atleti, tecnici, dirigenti e appassionati, per una giornata di sport, divertimento e socializzazione. Un’occasione per promuovere tante discipline sportive, dalle più conosciute alle meno praticate.

Nella provincia di Perugia sono stati coinvolti i comuni di Gubbio, Città di Castello, Massa Martana, Gualdo Tadino, Spoleto e Perugia.

Nella provincia di Terni invece hanno partecipato, Lugnano in Teverina, Acquasparta, San Venanzo, Ferentillo, Giove, Narni, Stroncone e Terni.

Presenti alle varie manifestazioni il presidente del Coni Regionale Domenico Ignozza, il vice presidente Moreno Rosati e i due delegati del Coni per le province di Perugia e Terni, rispettivamente Roberto Sparnaccini e Stefano Lupi.  Proprio questi ultimi hanno curato l’organizzazione degli eventi, manifestando a caldo la grande soddisfazione per il successo dei vari eventi che si sono svolti nei Comuni coinvolti.

“Sono davvero soddisfatto – ha commentato il delegato Coni di Perugia Roberto Sparnaccini – la partecipazione è stata straordinaria, con l’esibizione di migliaia di bambini e ragazzi in tante discipline sportive. Sento il dovere di ringraziare le federazioni sportive, le società e i loro tecnici che hanno dato vita a tanti eventi significativi sia per la promozione dello sport che per la capacità aggregativa. Grazie anche alle amministrazioni comunali che hanno aderito al nostro invito”.

Entusiasta per la riuscita delle varie manifestazioni il delegato del Coni della provincia di Terni Stefano Lupi. “In questo caso gli sport sono stati esaltati nella territorialità, arrivando capillarmente in 8 comuni della provincia di Terni – ha specificato – In particolare è stato messo in risalto lo sport giovanile in congiunzione con le comunità locali e le amministrazioni che ci hanno accolto in tutti i comuni in maniera splendida. Le migliaia di ragazzi, gli istruttori, i genitori e le comunità locali hanno costituito insieme la Giornata Nazionale dello Sport e il suo successo. Grazie a tutti loro è stato possibile mettere in risalto le tante sfaccettature dello sport.  Per esempio a Giove – ha proseguito Lupi – è stata esaltata l’unione della regione grazie ad una sentita partita di calcio femminile tra una squadra della provincia di Terni, il Giove, e l’altra della provincia di Perugia, il S. Giacomo di Spoleto. Su tutte vorrei citare anche una nota di colore che fa comprendere come l’evento sia stato sentito. Una ragazza di Amelia la mattina ha partecipato al torneo di pallavolo a Lugnano in Teverina e il pomeriggio l’abbiamo ritrovata a Giove in veste di portiere della squadra di calcio femminile. Potremmo eleggerla idealmente a reginetta della giornata come sportiva a tutto tondo”.

Questi tutti gli eventi:

A Perugia si è svoltala Final Four under 13 femminile di pallacanestro al palazzetto dello sport di Olmo Sempre nel capoluogo si è tenuto il Playground contest dello Sport organizzato dalla Federazione Italiana Basket presso il palazzetto dello sport di Ponte S. Giovanni. Compresa nella Giornata Nazionale dello Sport anche l’iniziativa organizzata dal Comune di Perugia “Spazio al Verde”  nell’ambito della Giornata mondiale dell’ambiente, con la “festa del verde” che ha visto  la partecipazione delle associazioni, pro loco e associazioni sportive del territorio. A Gubbio si sono svolte invece le “Olimpiadi dei ragazzi” con gare di pallavolo, corsa campestre, mountain bike, atletica leggera, rugby e calcio, iniziate il 3 giugno e proseguite fino a domenica.

A Massa Martana è stata organizzata invece una gara di  Tiro a Volo, ovvero il con il campionato italiano Bancari, mentre a Gualdo Tadino si è svolta la manifestazione “Gran fondo S. Pellegrino” una gara di Mountain Bike organizzata dal G.S. Avis Gualdo Tadino, aperta ai tesserati dai 13 anni in poi. A città di Castello invece c’è stato il “Torneo di Calcio Matty & CO” organizzata da Progetto d’Amore Onlus presso lo stadio C. Bernicchi. Ed anche una gara del Campionato Italiano di Motocross riservata alle categorie Mx1-Mx2.  A Spoleto poi sono state numerose le associazioni sportive che saranno a disposizione degli utenti per provare diverse discipline sportive, il Circolo Tennis Spoleto, la Polisportiva La Fenice sez. Ginnastica, l’Asd Baseball Spoleto, il Tiro a Segno Spoleto, l’Asd il Movimento, la Boxe Spoleto.

Anche nel comprensorio ternano tantissimi gli eventi: nel comune di Terni spazio al tennistavolo e al nuoto. Presso il Palatennistavolo grande partecipazione per “Ping Pong Kids”. Alle Piscine dello Stadio si è svolto invece il “Trofeo David Mercanti” di pallanuoto col coinvolgimento delle categorie under  14, under  17 e master. Sempre a Terni presso il campo ex Virtus si è svolta la prima partita dei play off di football americano con gli Steelers Terni opposti agli Sharks Palermo.

A Lugnano  in Teverina  invece gli sport sono stati calcio, pallavolo e football americano.  I pulcini si sono ritrovati sul campo di calcio in erba, mentre sul campetto in sintetico si è svolto il torneo di pallavolo femminile. Poi esibizione dimostrativa degli Steelers Terni American Football. Infine pranzo per tutti presso gli impianti sportivi. A Narni è stata organizzata invece una manifestazione cicloturistica in collaborazione con Confartigianato. Ad Acquasparta  spazio al “1° torneo di calcio giovanile A.M.C- 98 Città di Acquasparta”.  A San Venanzo , precisamente in località Collelungo, grande entusiasmo per“Collelungo in gioco” manifestazione organizzata dalla società PromOs Sport APD in collaborazione con ASC Pg, Endas regionale umbria e i comuni della media valle del Tevere. Hanno partecipato i ragazzi delle scuole primarie con le loro famiglie.

A Giove si sono svolte gare di minivolley e calcio femminile. Dopo una presentazione con tanto di banda delle squadre partecipanti e successiva esibizione dei mini-sbandieratori, c’è stato l’incontro di minivolley femminile nella palestra comunale con l’Asd Pegaso e la Ternana Pallavolo. A seguire si è svolto l’incontro di calcio femminile tra U.S. Giove e Picchi San Giacomo di Spoleto.

Infine a Stroncone escursione e visita al centro storico con i bambini della scuole elementari, sport vari e infine colazione con prodotti tradizionali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*