CITTA’ DI CASTELLO: DOPPIA AMICHEVOLE PER I BIANCOROSSI, MATTEO PIANO FA VISITA AI COMPAGNI

Pallavolo Città di Castello
Pallavolo Città di Castello
Pallavolo Città di Castello

(umbriajournal.com) CITTA’ DI CASTELLO – Settimana densa di fatica ed impegno per l’Altotevere Città di Castello che è attesa da un duplice impegno amichevole: domani, infatti, Corvetta e compagni sono attesi da un match in quel di Potenza Picena contro la BCHem di serie A2 (contro gli ex Zampetti e Lipparini) mentre sabato al “Pala Joan” arriverà la Sir Safety Perugia. Coach Radici, assieme al suo staff, sta continuando nel lavoro fisico e tecnico e nell’amalgama di squadra anche senza i tre nazionali,Van Walle, Fromm e Matteo Piano.

Ma il centrale astigiano (nella foto 2 assieme al preparatore atletico biancorosso Fausto Franchi), approfittando del breve riposo concesso da coach Mauro Berruto anche a causa di un problema alla caviglia accusato nei giorni scorsi che lo ha tenuto lontano dagli allenamenti, ha trascorso un paio di giorni a Città di Castello, prima di rituffarsi nell’avventura azzurra:”Ho trascorso qualche giorno a casa con la mia famiglia e i miei amici poi sono venuto qui a Città di Castello dove ho altre persone carissime. Sono contento perché ho visto i miei compagni di squadra e ritrovato tutto lo staff e la società che hanno grande entusiasmo e stanno facendo un bellissimo lavoro per preparare questa grande stagione che ci attende. Ho incontrato il presidente Arveno Joan e sentito al telefono la signora Maria Antonietta e ringrazio tutti per aver allestito una squadra giovane che avrà tanta voglia di lavorare e migliorare. Devo lavorare per guarire da questo infortunio alla caviglia che va comunque messo in conto nella carriera di uno sportivo ma lo staff della nazionale è stato eccezionale, mi ha seguito passo passo nel recupero. Abbiamo lavorato tantissimo per tutta l’estate per gli Europei che spero possano essere una splendida esperienza come lo è stata la World League grazie a un gruppo straordinariamente unito”.

Durante l’allenamento di ieri alla “Palestra Elité” (nella foto 1 Marchiani e Sartoretti) del preparatore atletico Prof. Fausto Franchi, coach Andrea Radici ha così presentato le due amichevoli della settimana:”Sono due gare che vengono dopo tre settimane e poco più di lavoro fatto insieme e che ci serviranno per avere delle risposte sui punti di riferimento tecnici che abbiamo affrontato. In questa fase il lavoro che svolgiamo è prettamente tecnico, di approccio alla gara c’è poco ancora. Affronteremo comunque problematiche e situazioni di gioco che, essendo in dieci, non riusciamo a sviluppare in allenamento”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*