Circolo Scherma Terni, dalla Coppa del Mondo ai campionati italiani Under 23

Scherma @foto safatletica.it

Continua la stagione positiva per il Circolo Scherma Terni, con i risultati dell’ultimo weekend ad allargare e impreziosire l’elenco delle soddisfazioni che l’anno agonistico sta regalando alla società ternana.

 

COPPA DEL MONDO, BENE FOCONI E VARDARO – Gli uomini a Bonn, le donne ad Algeri. Si sono disputate nel weekend le prove del circuito di Coppa del Mondo di fioretto maschile e femminile. Sugli scudi i due azzurri rappresentanti del Circolo, Alessio Foconi ed Elisa Vardaro. Foconi ha raccolto un bellissimo 11° posto finale, piegandosi solo nel turno degli ottavi di finale – con il punteggio di 15-14 – contro uno degli atleti di punta del fioretto mondiale, il cinese Chen (poi 7°). Nella prova femminile – tripletta azzurra, con podio composto in ordine da Di Francisca, Batini ed Errigo -, ottima la prova di Elisa Vardaro, che termina 22° una gara estremamente positiva, terminata nel turno delle 32 a seguito della sconfitta per 15-7 contro la statunitense Ross. Entrambi gli atleti, aeronauti di scuola ternana, hanno concluso la fase a gironi con 6 vittorie e nessuna sconfitta, per un weekend positivo.

 

ITALIANI U23, SPICCANO PIERAMATI E BRUSCHINI – Le pedane dell’Hotel Salicone, struttura norcina, hanno ospitato nel fine settimana appena trascorso i Campionati Italiani Under 23. Molti gli schermidori del Circolo ai nastri di partenza, nelle gare che assegnano il tricolore di categoria e che vedono protagonista l’élite della scherma italiana – non solo atleti emergenti, ma anche professionisti affermati. Spiccano, a tal proposito, le prove di Camilla Pieramati nel fioretto femminile e Riccardo Bruschini nella sciabola maschile. La prima, ventesima dopo i gironi, termina la gara 25°, cedendo il passo 15-7 alla frascatana Pasquali. Bel piazzamento nei 32 anche per Bruschini, classe ’98, che si piazza al 26° posto dopo una buona gara. L’allievo del Maestro Leonardo Sciarpa si è arreso al friulano De Robbio, 15-8, nell’assalto per entrare nei 16. Bene anche gli altri atleti del Circolo Scherma Terni: nella sciabola maschile, 44° Carta; nella spada maschile, 108° Laudi e 168° Sugoni; nella spada femminile, 117° Pieramati e 131° Castellani.

 

ISIDORI VA A BOLZANO – I bei risultati di cui sopra si abbinano alla perfezione con il grande traguardo centrato da Silvia Isidori. L’ufficialità è arrivata in un comunicato della Federazione Italiana Scherma: in virtù del bellissimo 10° posto raccolto nella Seconda Prova Nazionale Cadetti di Spada – svoltasi a Terni il 9 e 10 gennaio e organizzata dal Circolo -, la spadista classe ’99 della società ternana si è qualificata per i Campionati Italiani Cadetti di Acireale, prova finale in cui si assegnerà il tricolore di categoria. Appuntamento, dunque, al 13-15 maggio, sulle pedane più importanti della scena nazionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*