Primi d'Italia

Cip Umbria, judo, Ubaldo Cecilioni argento in Lituania

Ubaldo Cecilioni
Ubaldo Cecilioni
Ubaldo Cecilioni

GUBBIO – Ubaldo Cecilioni ha conquistato la medaglia d’argento (categoria fino a 100 kg) nel torneo internazionale di Judo disputato lo scorso fine settimana a Vilnius, in Lituania, ed inserito nel calendario della Federazione Internazionale Sport per Non Vedenti, l’Ibsa.

L’atleta eugubino ha disputato due gironi all’italiana – insieme ad altri due judoki lituani – di cui il primo si era chiuso in perfetta parità (con una vittoria a testa dei tre contendenti al titolo). Solo il secondo è stato decisivo e ha assegnato ad Ubaldo la medaglia d’argento.

«Questo successo in campo internazionale – dichiara Ubaldo Cecilioni è completamente dedicato al mio maestro e mentore nel mondo del judo, il maestro Augusto Mariotti del Centro Judo Ginnastica Tifernate, gruppo sportivo del quale vesto i colori. Merita un ringraziamento particolare anche il Judolimpic Perugia dove vado spesso ad allenarmi e a provare i combattimenti».

In Lituania, a tenere alti i colori dell’Italia, c’era anche il judoka toscano Alessio Benvenuti che ha vinto una medaglia di bronzo nella categoria fino a 81 kg. I due atleti sono stati accompagnati dal maestro Roberto Tamanti, responsabile tecnico nazionale judo della Fiscpic (Federazione Italiana Sport Paralimpici per Ipovedenti e Ciechi).

Per Ubaldo, detentore del titolo italiano (conquistato anche nel 2012), quello conseguito in Lituania è stato il primo successo a livello internazionale.

SABATO IL CAMPIONATO ITALIANO – Il judoka eugubino sabato 21 giugno sarà impegnato in una nuova gara. A Roma, infatti, sono in programma i Campionati Italiani e Cecilioni dovrà gareggiare per preservare il titolo tricolore per la sua categoria (fino a 100 kg).

CURRICULUM SPORTIVO – La carriera sportiva di Ubaldo è ricca di successi conseguiti anche nel tiro con l’arco e nell’atletica leggera. Nel 2007 è stato campione italiano indoor (distanza 18 m) ed open (distanza 30 m) nel tiro con l’arco. Sempre lo stesso anno ha vinto il meeting internazionale indoor di tiro con l’arco. Dopo tre anni, nel 2010, si è laureato campione italiano indoor ed open nell’atletica leggera, disciplina lacio del peso. L’anno successivo, invece, ha vinto nuovamente il tricolore nell’indoor (distanza 18 m) di tiro con l’arco. Nel 2012 e nel 2013 è stato campione italiano di judo nella categoria fino a 100 kg. A livello internazionale ha partecipato al torneo internazionale di judo a Vilnius in Lituania (febbraio 2011), al mondiale Ibsa di judo ad Antalya in Turchia (aprile 2011), al raduno tecnico di judo all’Havana a Cuba (settembre 2011) e al campionato europeo Ibsa di judo ad Eger in Ungheria (dicembre 2013).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*