Ciclismo, lo junior Pugi vince il Memorial Raspa-Barili

Petrignano di Assisi (Pg) –  Lo junior toscano Gianni Pugi vince il 3° Memorial Zeffiro Raspa – 7° Memorial Duilio Barili di 108 chilometri. Il corridore del New Project Team supera nel finale della salita che porta al traguardo di Sterpeto il battistrada Stinchelli dell’Uc Petrignano-Tutti a Ruota, conquistando così il suo secondo successo stagionale. Medaglia d’argento per l’umbro Tiziano Lanzano dell’Uc Foligno-Porto Sant’Elpidio e terzo gradino del podio per il toscano Tommaso Fiaschi del Gs Stabbia Ciclismo.

Un centinaio i corridori che hanno preso il via dalla piazza di Petrignano di Assisi, onorando così la gara organizzata dall’Uc Petrignano. Attorno al chilometro 28 attacca Pierfrancesco Orlandi del Cycling Team Coratti, sul quale rientrano Omar Zerraf dell’Uc Foligno-Porto Sant’Elpidio e Lorenzo Brogi della Ss Aquila Ganzaroli. Brogi resta poi solo al comando, ma al chilometro 43 il gruppo lo riprende. Poco dopo attaccano Paolo Baccio del Forno Pioppi-Pippo Caruso e Matteo Rotondi del Cycling Team Coratti, che vengono ripresi al chilometro 76. Subito parte un drappello composto da Tiziano Lanzano dell’Uc Foligno-Porto Sant’Elpidio, dalla coppia del Cycling Team Coratti composta da Rossano Mauti e Matteo Rotondi, da Federico Proietti del Drake Team Nwsport e da Raffaele Radice della Spendolini Giammy Team. Al chilometro 83 il plotone riprende i fuggitivi. Al comando si portano poi Jacopo Ciacci del Forno Pioppi-Pippo Caruso e Alessio Santerini del New Project Team, sui quali rientra Mario Ciccioni del Team Elite Service Cesenatico. I tre vengono ripresi alcuni chilometri dopo. Al comando si portano Alberto Stinchelli dell’Uc Petrignano-Tutti a Ruota e Paolo Baccio del Forno Pioppi-Pippo Caruso. Su di loro rientra prima Andrea Genga dell’Uc Foligno-Porto Sant’Elpidio e poi Federico Olei del Team Elite Service Cesenatico. I quattro attaccano la salita finale, lungo la quale al comando resta solo Stinchelli, che nel finale viene ripreso e superato prima da Pugi e poi da altri atleti.

Alla manifestazione sono intervenuti la famiglia di Zeffiro Raspa (la moglie Marisa, le figlie Veronica e Simona e il fratello Dante), la famiglia di Duilio Barili, l’ex corridore Gino Fragola e Carlo Roscini, presidente della Federciclismo umbra.

Ordine di arrivo: 1) Gianni Pugi (New Project Team) che copre 108 km in 2h45’ alla media di 39,273 km/h, 2) Tiziano Lanzano (Uc Foligno-Porto Sant’Elpidio), 3) Tommaso Fiaschi (Gs Stabbia Ciclismo), 4) Giacomo Giuliani (Uc Foligno-Porto Sant’Elpidio), 5) Raffaele Radice (Spendolini Giammy Team), 6) Michele Lupini (Uc Foligno-Porto Sant’Elpidio), 7) Alberto Stinchelli (Uc Petrignano-Tutti a Ruota), 8) Younes Fatmi (New Project Team), 9) Dario Puccioni (idem), 10) Rossano Mauti (Cycling Team Coratti).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*