Chiusi, Emma Villas Chiusi, ancora in casa contro il Città di Castello

Urbani DavideCon rinnovato spirito battagliero la Emma Villas Chiusi si presenta nella ventunesima giornata del campionato di serie B2 maschile scendendo in campo con un assetto diverso dal solito. Il collettivo biancoblu cerca di sopperire alle defezioni ad agli infortuni con lo spirito di gruppo, lo stesso che nelle parole dei sui componenti era stato sempre considerato come l’arma in più. Nella seconda gara interna consecutiva che si disputa al Pala-Coopersport sabato 29 marzo alle ore 18 la rivale da battere è ancora una umbra, quella Gherardi Cartoedit Città di Castello che ancora non ha abbandonato le speranze di salvezza. Gli atleti del vice presidente Francesco Politini scenderanno in campo con la consapevolezza di essere comunque in grado di recitare un ruolo di primo piano e sempre inseguendo il sogno di agganciare la vetta che dista quattro lunghezze. Il tecnico Romano Giannini e lo staff sanitario stanno lavorando in sintonia per mantenere nelle migliori condizioni i propri effettivi, anche se per lo schiacciatore Michele Grassano il recupero dall’infortunio alla spalla della scorsa settimana è ancora incerto. Le possibilità di incassare punti passano attraverso il contributo di tutti e dalla panchina sono pronti a raccogliere il guanto di sfida l’opposto Davide Urbani ed il palleggiatore Dario Bregliozzi, impiegati spesso per dare man forte ai titolari. I tifernati guidati dall’allenatore Michele Menghi sono notevolmente attardati in classifica, ma non per questo possono essere snobbati, la crescita di rendimento registrata nell’ultimo periodo è stata infatti notevole. Tra gli ospiti che provengono da quattro stop con squadre di vertice, ci sarà da tenere sotto controllo l’esperto palleggiatore Simone Marini ed il promettente schiacciatore Leonardo Benedetti, un tandem che si è fatto già notare. Due gli scontri diretti di questa stagione, il primo in amichevole ed il secondo nella gara di andata, entrambi terminati vittoriosamente per la squadra dei leoni chiusini che ora cercano il tris. Arbitreranno l’incontro Lorenzo Mugnai e Claudia Angelucci. Possibile formazione Chiusi: Scappaticcio in regia, Romani opposto, Di Marco e Braga centrali, Pasquini e Bittoni martelli di banda, Pochini libero. Probabile starting-six Città di Castello: Marini ad alzare in diagonale con Arcangeli, Bocciolesi e Stoppelli al centro della rete, Marconi e Benedetti schiacciatori ricevitori, Boriosi libero.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*