C’è il derby: la Grifo Perugia vuole ritrovare il successo casalingo

Dopo il successo esterno contro il Gordige, la Grifo Perugia cerca conferme in casa per tentare nuovamente l’assalto alla vetta. Nella seconda giornata di ritorno del campionato di serie B femminile (domenica 14 febbraio ore 14,30 a San Sisto), la squadra di Valentina Belia riceverà il Foligno, formazione che sin qui ha raccolto solo sconfitte ed occupa inevitabilmente l’ultimo posto della graduatoria. Una partita dal risultato apparentemente scontato, ma che la Grifo dovrà comunque prendere con le molle, visto che il derby risveglia sempre sentimenti e motivazioni. “La vittoria ci serve come il pane – ammette la stessa Belia – ma non dobbiamo pensare che sarà una passeggiata. Il Foligno quando gioca contro di noi riesce sempre a fornire delle buone prestazioni. Dopo la vittoria contro il Gordige, cerchiamo un po’ di continuità per riconquistare la vetta”.

CAPITOLO FORMAZIONE – Contro il Foligno non ci sarà la coppia centrale di difesa, Saravalle-Bordellini, entrambe vittime di fastidi muscolari. Per sostituirle, Belia potrebbe optare per il duo Ferretti-Rosmini, con Monetini e Bianchi sulla linea dei terzini. In mezzo, nel consueto 4-3-1-2, spazio al trio Natalizi, Corinna Fiorucci e Brozzetti, mentre sulla trequarti agirà Martina Ceccarelli. Davanti, conferme per Giulia Fiorucci e Gloria Marinelli.

ARBITRO – A dirigere Grifo Perugia – Foligno sarà Ivan Catallo di Frosinone, coadiuvato dagli assistenti Michele Quagliatti e Giacomo Alunno, entrambi di Perugia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*