Il capitano ci mette la firma: la Grifo Perugia piega a domicilio la Marcon

Vittoria importante quella ottenuta dalla Grifo Perugia in casa della Marcon. Le ragazze di Valentina Belia raccolgono tre punti preziosi, grazie al capitano Romina Natalizi e riacciuffano il secondo posto, in coabitazione con la Pro San Bonifacio sconfitta a Padova.. In terra veneta le biancorosse hanno dettato sin dai primi minuti le regole del gioco, costringendo le avversarie sulla difensiva e permettendo ad Elisa Monsignori una giornata quasi inoperosa. Per l’occasione Belia ha rispolverato il 4-3-3 con Spapperi e Pellegrino a supporto di Giulia Fiorucci in attacco. Nel primo tempo la Grifo ha cercato vanamente il vantaggio, non riuscendo mai ad arrivare con puntualità in zona gol. Ad inizio ripresa, però, ci ha pensato Natalizi a sbloccare l’incontro, approfittando di uno scambio in area e spiazzando l’estremo avversario Ghion. Trovato l’1-0 la squadra biancorossa ha pensato più che altro a controllare le sorti del match, senza grosse difficoltà, visto che la Marcon è sembrata lontana parente di quella apprezzata un girone prima a Perugia. Tre punti d’oro, che riaprono il “discorso” secondo posto ad una giornata dalla fine. Domenica a San Sisto contro il Vicenza, la Grifo ha l’occasione per chiudere al meglio la stagione e trovare un piazzamento d’onore.

MARCON – GRIFO PERUGIA 0-1 (0-0)

MARCON: Ghion; Baesso (21′ Battina), Cerina (1′ st Tagliapietra), Sabbadin, Malvestio, Biban, Zuanti, Stefanello, Vanin, Ranzolin, Battaiotto. A disp.: Pinel, Roncato, Tagliati, Canciello, Bernardi, Battina. All.: Minio.

GRIFO PERUGIA: Monsignori; Ricci, Saravalle, Bordellini, Monetini (37′ st Rosmini); Natalizi, Fiorucci C. (43′ st Mariotti), Brozzetti; Spapperi, Fiorucci G. (31′ st Bylykbashi), Pellegrino. A disp.: Cerasa, Bianchi, Ferretti, Marinelli. All.: Belia.

ARBITRO: Abagnale di Parma (Reffo – Zottarelli)

MARCATORI: 13′ st Natalizi (GP)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*