Canottaggio, lago Piediluco, 25 Nazionali al Memorial Paolo d’Aloja

TERNI – La XXIX edizione del Memorial Paolo d’Aloja, che si svolgerà dal 10 al 12 a Piediluco, entra nel vivo e da domani, venerdì 3 aprile, alcune nazioni saranno sul lago umbro per prendere parte al Training Camp FISA o per allenamenti, come il Messico che è già in preparazione da lunedì scorso. A partecipare all’evento saranno, quindi, gli atleti di 25 Paesi, compresa l’Italia, che gareggeranno da venerdì 10 seguendo il programma che prevede: venerdì dalle 15.30 le eliminatorie valevoli per le finali di sabato 11; sabato mattina dalle 8.30 finali e alle 16.30 le batterie relative alle finali di domenica 12 che inizieranno sempre alle 8.30.
Le nazioni iscritte sono: Algeria, Angola, Azerbaijan, Belgio, Cile, Cuba, Danimarca, Egitto, Grecia, Irlanda, Israele, Italia, Lituania, Malta, Messico, Portogallo, Russia, Spagna, Svizzera, Sud Africa, Tunisia, Unione Emirati Arabi, Uganda, Vanuatu, Zimbabwe. Sei di queste, invece, prenderanno parte anche al Training Camp, nell’ambito del FISA Development Programme, previsto dal 3 al 12 aprile: Cuba, Malta, Unione Emirati Arabi, Uganda, Vanuatu, Zimbabwe.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*