Canoa a Città di Castello, la «Regata dei Rioni»

CITTA’ DI CASTELLO – Estratti a sorte questa mattina, le posizioni delle undici imbarcazioni che parteciperanno alla seconda «Regata dei Rioni» sul Tevere durante un incontro avvenuto nel Palazzo Comunale. A presiedere l’incontro è stato l’assessore al commercio del Comune di Città di Castello Riccardo Carletti, insieme al presidente della società Sandro Paoloni. Gli abbinamenti hanno visto protagonisti, nell’estrarre le classiche palline da due urne diverse. La prima manche sarà composta da: Corsia 1 Rione Prato, Corsia 2 Rione San Giacomo, Corsia 3 Rione Mattonata, Corsia 4 Associazione dei Quartieri Pesci d’ Oro. La seconda manche, che inizierà alla conclusione della prima, vede in Corsia 1 Rione Il Gorgone, Corsia 2 Rione San Pio X, Corsia 3 Rione Casella Garavelle, Corsia 4 Madonna del latte. Infine la terza manche di qualifica vedrà al via in Corsia 1 Rione Salaiolo La Tina, Corsia 2 Rione Le Graticole, Corsia 3 Rione Riosecco.

«La gara – ha ricordato Sandro Paoloni, presidente del Canoa Club di Città di Castello – vuole essere un momento comune alle associazioni territoriali, per il resto dell’anno impegnate su propri obiettivi. Ora dovranno contendersi il bel trofeo realizzato dal maestro fabbro ferraio Gabrio Grilli e così contribuire a riscoprire il nostro fiume e a frequentarlo come un tempo facevano i nostri nonni. Il Tevere non lascia nessuno indietro, accoglie tutti sulle sue sponde: dai grandi campioni ai disabili con cui abbiamo vissuto una bellissima esperienza».

Domani, domenica 21 settembre, sarà il giorno clou per la seconda «Regata dei Rioni». Dalle 9 alle 10,30 ci saranno le prove libere degli equipaggi, mentre alle 11 inizierà la prima manche, che vedrà in acqua i 4 equipaggi del primo gruppo, da cui usciranno le prime due finaliste. A seguire la seconda manche con il secondo gruppo (composto sempre da 4 rioni e i primi due entreranno in finale) quindi ultima manche, con tre imbarcazioni (e solo chi vincerà questa manche entrerà nella finalissima). Alle 15 prenderà il via la gara dimostrativa dei giovani atleti del Canoa club: una piccola parentesi per ‘scaldare i motori’ in vista della finale, che si terrà alle 16,30. Le premiazioni si terranno di seguito.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*