Campionato Primavera Tim, Cesena Perugia, gli umbri tornano a casa con un punto

Con questo pareggio il Perugia sale a quota 18 punti mentre il Cesena a 21

Campionato Primavera Tim

Campionato Primavera Tim, Cesena Perugia, gli umbri tornano a casa con un punto

Il Perugia torna da Cesena con un punto e una grande prestazione, a conferma dei progressi della squadra allenata da Valeriano Recchi. A parte il primo quarto d’ora in cui il Cesena ha creato pericoli e si è portato in vantaggio poi è stato quasi un monologo dei biancorossi che hanno creato gioco e occasioni da gol portando così a cinque la striscia di risultati utili consecutivi.

Parte forte il Cesena e al 6’ passa già in vantaggio con Gabrielli che sull’angolo di Pregnolato stacca più in alto di tutti e di testa manda la palla nell’angolo opposto alla porta di Santopadre, incolpevole nell’occasione.

Il Perugia prova a costruire gioco ma il Cesena chiude gli spazi e riparte in contropiede. Al 25’ Santopadre respinge un tiro dalla distanza di Dhamo, poi la difesa libera.

Sul finire del tempo due grandi occasioni per i biancorossi per pareggiare. Prima Varfaj penetra in area e di sinistro scaglia un potente diagonale che termina fuori. Un minuto dopo grande azione personale di Di Nolfo sulla destra e cross al centro per l’accorrente Jakovlevs che da buona posizione manda incredibilmente alto.
Nella ripresa è il Perugia che parte forte. Al 5’ clamoroso rigore non concesso dal sig. Sassoli per una spinta ai danni di Pellegrini. Poi ancora Pellegrini con un gran destro dal limite sfiora l’incrocio dei pali.

Di Nolfo, per due volte, ci prova dal limite ma il suo sinistro è sempre centrale. L’attaccante scuola Roma però è in giornata e la progressione che fa al 37′ è quella buona, salta un paio di avversari e supera in uscita il portiere avversario. Recchi ci crede e mette dentro Buzzi e Vicaroni. Il Perugia mette pressione ma non riesce a trovare la zampata decisiva. Anzi nel finale subisce un contropiede che si conclude con pericoloso tiro che Santopadre sventa in due tempi.

“Grande prestazione – commenta a fine gara mister Recchi – tolto il primo tempo in cui abbiamo subito un paio di incursioni sulla destra abbiamo disputato un’ottima gara. Nella ripresa solo una squadra in campo, abbiamo messo qualità e fisicità”.

Soddisfatto anche Gianluca Gualtieri. “Forse siamo partiti un po’ contratti all’inizio – spiega il difensore classe ’98 – ma dopo il gol abbiamo reagito benissimo. Nel secondo tempo siamo stati aggressivi e meritavamo la vittoria”. Con questo pareggio il Perugia sale a quota 18 punti mentre il Cesena a 21.

PROSSIMO TURNO: Perugia-Milan, domenica 6 marzo ore 11

PRIMAVERA, CESENA-PERUGIA 1-1

Villa Silvia di Lizzano (FC), 27 febbraio 2016, ore 14.30 – Centro Sportivo “A.Rognoni”, 20^ giornata Campionato Primavera Tim “G.Facchetti” Girone B

CESENA: Fantini, Dondini, Fabbri, Mandelli, Gabrielli, Ferrari, Dal Monte, Dhamo, Raffini (20′ st Akammadu), Pregnolato (23′ st Conti), Improta (44′ st Soumahin). A disp.: Morri, Martedi, Mazzavillani, Cavallari, Ciarmela, Rufini. All. Angelini
PERUGIA: Santopadre, Polidori, Trequattrini, Varfaj (35′ st Buzzi), Viola, Gualtieri, Salvucci (10′ st Castelletti), Pellegrini, Mirval (42′ st Vicaroni), Jakovlevs, Di Nolfo. A disp.: Torresi, Patrignani, Garofalo, Maestrelli, Ceccuzzi, Laurenti. All. Valeriano Recchi
ARBITRO: Sassoli di Arezzo (Marchi di Bologna – Evoli di Bologna)
RETI: 6′ pt Gabrielli, 37′ st Di Nolfo
NOTE: ammoniti Di Nolfo, Mandelli, Dhamo

Campionato Primavera Tim

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*