Calcio, Ternana-Pisa, a decidere un gol su calcio di rigore di Avenatti 1-0

Per la Ternana si mette subito bene

Calcio, Ternana-Pisa, a decidere un gol su calcio di rigore di Avenatti 1-0
calcio

Calcio, Ternana-Pisa, a decidere un gol su calcio di rigore di Avenatti 1-0. La Ternana vince e sconfigge il Pisa per 1-0 nel recupero della prima giornata di serie B grazie ad un gol su calcio di rigore trasformato da Avenatti. Per la Ternana si mette subito bene. Al 4′ si vede assegnare dall’arbitro Rapuano di Rimini un penalty per una trattenuta ai danni di Falletti da parte di Crescenzi che si vede anche esibire il cartellino rosso. Dagli undici metri trasforma Avenatti al 5′. Il Pisa cerca di ridisegnarsi in campo per tamponare l’inferiorià numerica. La squadra di casa si propone con più facilità in avanti e arriva al tiro prima con Di Noia all’11’, poi con Falletti al 20′ e al 24′. Nel mezzo, al 14′ un tentativo del Pisa con un colpo di testa di Eusepi.

La ripresa si apre ancora con la Ternana in attacco. Al 5′ Felletti entra in area, piazza due dribbling su Avogadri che lo tocca ma non è rigore. Gattuso prova le carte Montella e Peralta al posto di Eusepi e Sanseverino ma è la Ternana a sfiorare il raddoppio al 23′ su rovesciata di Avenatti.

Il Pisa provoca un paio di brividi agli umbri. Al 27′ Mannini mette in rete, ma in fuorigioco e al 30′ sfiora il pari per un pasticcio difensivo dei rossoverdi. Il crescendo del Pisa scuote gli uomini di Carbone che si fanno vedere ancora in avanti con Avenatti, servito in area da Zanon, ma il lungo attaccante uruguaiano non inquadra la porta.

Il tabellino
Ternana (4-3-2-1): Di Gennaro; Zanon, Meccariello (c), Contini, Germoni; Petriccione, Bačinovič (66′ Battista), Di Noia; Di Livio, Falletti (73′ Palumbo); Avenatti (86′ La Gumina). A disposizione: Aresti, Masi, Sernicola, Cason, Surraco, Palombi. Allenatore: Benito Carbone.
Pisa (3-5-2): Ujkani; Crescenzi, Lisuzzo, Avogadri; Golubović, Verna, Di Tacchio, Longhi (73′ Çani), Sanseverino (55′ Peralta); Eusepi (55′ Montella), Mannini (c). A disposizione: Cardelli, Giacobbe, Favale, Del Fabro, Fautario, Salvi, . Allenatore: Gennaro Gattuso.
Arbitro: Antonio Rapuano di Rimini (assistenti Cangiano e Tardino; quarto ufficiale Marco Piccinini di Forlì).
Marcatori: 6′ Avenatti (T)
Ammoniti: 10′ Avenatti, 14′ Di Noia, 56′ Germoni, 79′ Petriccione (T); 63′ Lisuzzo, 87′ Di Tacchio (P).
Espulso: 5′ Crescenzi (P)
Calci d’angolo: 4-3
Recupero: 2; 4.
Spettatori: 4.380

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*