Calcio: Ternana-Carpi 0-1. Un minuto di silenzio in memoria di David

Il Grifo non vince, partita finita a reti inviolate fra Perugia e Crotone
Il Grifo non vince, partita finita a reti inviolate fra Perugia e Crotone

Ottava sconfitta casalinga. La Ternana perde la quarta partita consecutiva battuta per 1-0 da un Carpi. Un minuto di raccoglimento è stato osservato allo stadio Liberati di Terni prima della partita (con il lutto al braccio) in memoria di David Raggi. Nella curva est dello stadio è stato esposto uno striscione con scritto “Ingiustamente te ne sei andato, dalla Curva est ricordato”. E su un altro striscione, in curva nord, è scritto “Ciao David ragazzo come noi”.

Passato il minuto di silenzio, comincia la partita e gli ospiti trovano il colpo a sorpresa al 42′ del primo tempo.

Calcio d’angolo battuto da Porcari, Romagnoli trova la deviazione di testa che colpisce la traversa, poi la palla sfiora il portiere Brignoli prima di infilarsi in rete alle sue spalle.

Al 31′ della ripresa, espulso il tecnico del Carpi Castori per essere entrato in campo. Al 40′ Mabakogu, subentrato a Lasagna, si invola dritto verso l’area, Valjient lo ferma ma per l’arbitro Manganiello è tutto regolare.

TERNANA-CARPI 0-1

TERNANA (3-5-2): Brignoli; Valjent, Ferronetti (16’st Falletti), Bastrini; Dianda, Russo, Viola (9’st Crecco), Gavazzi, Vitale; Ceravolo, Avenatti (31’st Bojinov). A disp.: Sala, Meccariello, Janse, Popescu, Palumbo, Dugandžic. All.: Tesser.

CARPI (4-3-3): Gabriel; Poli, Romagnoli, Gagliolo, Letizia; Bianco, Porcari, Lollo; Molina (37’st Sabbione), Lasagna (23’st Mbakogu), Di Gaudio (49’st Modolo). A disp.: Maurantonio, Pasini, Laner, Gatto, Inglese, Torelli. All.: Castori.

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo

MARCATORE: 43’pt Romagnoli

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*