Unipegaso

Calcio, serie B, Ternana non va, il Venezia gela il Liberati

Finisce 3-2 per i Lagunari e per la Ternana si spalancano le porte della crisi, con la terza sconfitta consecutiva

Calcio, serie B, Ternana non va, il Venezia gela il Liberati
Sandro Pocchesi (Foto ternanacalcio.com)

Calcio, serie B, Ternana non va, il Venezia gela il Liberati

PERUGIA – Davvero incredibile quanto accaduto oggi al Liberati. Partita emozionante e rocambolesca quella tra la Ternana e il Venezia, che finisce 2-3 per gli uomini di Inzaghi. Il Venezia passa subito avanti al secondo minuto di gioco con il gol di Zigoni. Nella ripresa raddoppia al 12′ con Moreo, bravo a sfruttare l’ennesima distrazione difensiva delle Fere, mentre nel giro di un minuto, al 38′ e al 39′ Montalto di giustezza e Varone hanno regalato alla squadra di Pochesci un pareggio quasi insperato. Peccato che al 92′ un colpo di testa di Domizzi su azione d’angolo abbia regalato il successo al Venezia. Finisce 3-2 per i Lagunari e per la Ternana si spalancano le porte della crisi, con la terza sconfitta consecutiva.

TERNANA (4-2-3-1): Plizzari; Vitiello, Gasparetto, Signorini, Favalli; Paolucci, Defendi; Carretta, Tremolada, Tiscione; Finotto. (Bleve, Zanon, Valjent, Marino, Angiulli, Varone, Capitani, Ferretti, Candellone, Taurino, Albadoro, Montalto). All. Pochesci.

VENEZIA (3-5-2): Audero; Andelkovic, Modolo, Domizzi; Zampano, Falzerano, Bentivoglio, Pinato, Del Grosso; Zigoni, Moreo. (Vicario, Gori, Bruscagin, Cernuto, Garofalo, Stulac, Soligo, Suciu, Signori, Fabiano, Marsura, Mlakar). All. Inzaghi.

ARBITRO: Di Martino di Teramo (Borzoni-Tardino).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*