Primi d'Italia

Calcio, niente da fare per il Perugia, la vittoria va al Benevento che si giocherà la serie A [FOTO]

Sarà la squadra di Baroni a giocarsi la A contro il Carpi

Calcio, niente da fare per il Perugia, la vittoria va al Benevento che si giocherà la serie A

Calcio, niente da fare per il Perugia, la vittoria va al Benevento che si giocherà la serie A

PERUGIA – E’ finita. Il Perugia non passa e la vittoria va al Benevento che si giocherà la serie A contro il Carpi.  Finisce qui il sogno Serie A per il Perugia di Bucchi che si arrende al Benevento nel catino del Curi. Non basta il pareggio nei minuti finali di Mustacchio e il forcing finale dei grifoni. Finisce 1-1 il match. Applausi a questi ragazzi per aver sfiorato un sogno ed aver disputato una grande stagione.

Il Perugia aveva una sola possibilità: vincere, ma non ce l’ha fatta.

94′ ultima occasione per il Perugia con Guberti che mette al centro teso ma un difensore salva a ridosso della linea

92′ un traversone di Terrani incoccia la mano di un difensore, niente rigore anche stavolta. Incredibile

90′ Mustacchio mette in gol da pochi passi. Si riaccende la speranza

4′ di recupero

87′ Guberti mette in mezzo teso per Mustacchio che trova la deviaziome di Cragno, oggi in splendida serata

86′ nel Benevento esce Venuti ed entra Gyamfi

85′ prova il tuffo di testa Nicastro, ci arriva Cragno

84′ serpeggia il nervosismo in campo. Guberti si becca il giallo per proteste

81′ Benevento in vantaggio: Puscas stavolta non si fa scappare l’occasione. Sipario in procinto di calare. Ora al Perugia servono 2 gol per la vittoria.

79′ cross basso di Eramo, Cisse mette fuori da buona posizione

78′ Cragno perde tempo per l’ennesima volta e l’arbitro finalmente lo ammonisce

77′ super Brignoli su Puscas su azione d’angolo

75′ esce nel Perugia Volta ed entra Guberti

73′ sinistro di Chibsah dal limite, deve metterci una pezza Brignoli. Intanto esce uno stremato Falco, gli subentra Padella

72′ cross di Del Prete, deviazione pericolosa verso la porta di Cragno che blocca

70′ Di Carmine serve in buona posizione Terrani, palla in curva

69′ Puscas appoggia al limite per Cisse, tentativo completamente sballato

68′ tiro cross di Di Chiara, Cragno si salva in angolo

67′ cross di Terrani, deviazione pericolosa di un difensore con palla che scivola in corner

66′ prova il tiro a giro Falco in modo un po’ pretenzioso, palla abbondantemente fuori

65′ ammonito Acampora per gioco scorretto

63′ sponda di Di Carmine, tenta la rovesciata acrobatica Nicastro mancando la porta di poco

62′ entra Mustacchio al posto di Ricci nel Perugia

61′ Viola batte pericolossissimamente al limite, ma prima c’era fallo su un difensore. Fortunatamente la palla non entra

57′ Falco si accentra e tira, blocca facile Brignoli

56′ Di Chiara perde ingenuamente palla sulla trequarti, Chibsah serve sulla destra Falco che però conclude sbilenco

49′ cross da destra, Nicastro non trova la porta di un soffio

48′ Acampora entra in area a mette al centro teso, due compagni non ci arrivano di un soffio

46′ ammonito Eramo per gioco scorretto

Si riparte senza ulteriori cambi

Finisce così il primo tempo senza reti tra Perugia e Benevento. La curva incita i propri giocatori ad una ripresa super

45′ Di Carmine affossato in area da due difensori. Niente rigore. Triste copione che si ripete

3′ di recupero

41′ nel Perugia entra Acampora al posto di Brighi

40′ ammonito Dezi per gioco scorretto

35′ cross di Brighi, Lopez svirgola davanti a Cragno ma il portiere fa in tempo a recuperare e a bloccare la sfera

32′ cross invitante di Del Prete, Di Carmine salta fuori tempo e impatta male la sfera

30′ prova all’altezza del vertice sinistro dell’area la volè di destro Dezi, palla che sorvola la traversa

27′ punizione di Di Chiara ben indirizzata, blocca in due tempi

25′ Puscas fugge ancora verso l’area avversaria, il suo tiro viene rimpallato da Mancini

21′ Eramo aggira Mancini e batte a rete, fortunatamente Brignoli è attento e blocca

17′ sul corner seguente prova l’incornata Lucioni che termina alta. Il capitano della Strega chiede invano un tocco che non c’è

16′ ripartenza veloce degli ospiti con Puscas che appoggia per Eramo, il suo tiro deviato sul fondo

13′ ammonito Lucioni per proteste

1′ subito pericoloso il Benevento: su azione d’angolo arriva dal limite Lopez al volo, il tiro deviato non trova impreparato Brignoli che alza sopra la traversa

Partiti

Perugia (4-3-3): Brignoli; Del Prete, Volta, Mancini, Di Chiara; Brighi, Ricci, Dezi; Nicastro, Di Carmine, Terrani. A disp.: Elezaj, Fazzi, Acampora, Gnahoré, Monaco, Guberti, Mustacchio, Alhassan, Forte. All. Bucchi

Benevento (4-2-3-1): Cragno; Venuti, Camporese, Lucioni, Lopez; Chibsah, Viola; Eramo, Falco, Puscas; Cissé. A disp.: Gori, Pezzi, Del Pinto, Melara, Ciciretti, Padella, Gyamfi, De Falco, Buzzegoli. All. Baroni

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*