Calcio, il Perugia vince ad Ascoli (0-1)

PerugiaBarlettaPrimoGoal- (7)ASCOLI – Il Grifo strappa i tre punti in casa dell’Ascoli all’ultimo secondo con un gol di Sprocati al 48′ st. La partita comincia bene per gli umbri. Al 20′ però Massoni si cade in errore e da ultimo uomo trattiene Cipriani lanciato a rete, fallo e rosso ineccepibile. Il Grifo è scosso ma non si lascia distrarre mentre gli ascolani si riorganizzano per cercare di vincere la partita. Il primo tempo si chiude ma nessuna delle due squadre però riesce a pungere sul serio.

Nella ripresa ancora un lancio lungo che taglia in due la difesa ascolana, Di Gennaro trattiene da ultimo uomo Nicco, è rosso diretto. Mazzeo tra i migliori sulla punizione seguente non è fortunato e spara alto. Il Grifo però non è lucido e nonostante la grande mole di gioco non riesce ad impensierire la retroguardia bianconera.

Al 36′ Colomba e Conti lontani dalla palla si agganciano, e Conti visto dalla terna, scalcia l’avversario, l’arbitro lo espelle mentre per Colomba estrae solo un giallo. La partita sembra compromessa ma il cambio finale di Camplone regala la vittoria: fuori Nicco dentro Sprocati. Ed è il gol di vittoria: lancio lungo di Koprivec, palla in area e Sprocati con un graffio da vero grifone insacca. Ascoli 0 Perugia 1.

Tabellino:

Ascoli (3-5-2): Russo; Scognamillo (41′pt Di Gennaro), Magliocchetti, Schiavino; Iotti, Carpani (22′pt Grilli), Capece, Colomba, Giacomini; Cipriani (19′st De Iulis), Tripoli. A disp.: Pazzagli; Casselon, Giovannini, Storani,. All.: Destro.

Perugia (3-5-2): Koprivec; Comotto, Massoni, Scognamiglio; Conti, Moscati (27′st Vitofrancesco), Filipe, Nicco (43′ st.Sprocati), Fabinho; Mazzeo, Eusepi (41′st Sanseverino). A disp.: Stillo; Sini, Carcione, Henty, Sprocati. All.: Camplone.

Marcatori: 50′ Sprocati (P)
Arbitro: Marini di Roma
Ammoniti: Eusepi, Iotti, Schiavino, Giacomini, Colomba, Grilli.
Espulsi: Massoni (15′pt) Conti (36′st) Di Gennaro (3′st) Colomba (48′st).

“E’ una grande gioia, che dobbiamo goderci fino a stasera. Da domani tutti con la testa al Viareggio. Problemi in tribuna? Al gol abbiamo esultato e qualcuno non l’ha presa bene. Sono cose che possono capitare, anche se non dovrebbero succedere”. Il numero biancorosso, racconta poi delle festa nello spogliatoio. Sono le parole del Presidente Massimiliano Santopadre. “Con i ragazzi abbiamo festeggiato questa importante vittoria. Ho persino baciato Camplone, ma non fraintendete, era solo un gesto di riconoscimento.

“Ho cercato di mettere dentro gente fresca – ci tiene a precisare lo stesso Camplone – e alla fine siamo riusciti a trovare il gol. E’ una bella vittoria, che ci dà grande morale. Per il resto, ci sono altre quattro partite da vincere”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*