Calcio a 5 femminile, al via il Trofeo Stella d’Italia per la solidarietà

Il Perugia esce sconfitto da Chiavari e resta a tre punti in cinque partite

SPOLETO – Sembrava slittare a luglio per la mancanza di squadre, invece, in poche ore si è attivato il tutto: a Spoleto torna il calcio a 5 per la solidarietà.
Otto squadre divise in due gironi, da Mercoledì sera (17), ore 20.30, presso il palazzetto dello sport “Don Guerrino Rota”, inizieranno lo spettacolo agonistico.
Ogni giornata prevede due incontri, con un secondo match per le 21.30.
Le altre giornate: 19, 22, 24, 26 e 28 giugno; playoff previsti per il 30 giugno e, la finalissima, il prossimo 2 luglio.
Per le iscrizioni, aperte fino alle 22.00 di domenica, le atlete verseranno 15 euro cadauna per il cartellino rilasciato dal Centro Sportivo Italiano (CSI) con il quale, l’organizzazione, ha attuato le pratiche di affiliazione.

Il tutto, per finanziare un progetto benefico a favore della Pubblica Assistenza “Stella d’Italia – Spoleto” che prevedrà l’acquisto di altre tre ambulanze per coprire il servizio di emergenza 118 nel nostro territorio.

L’evento, come da precedenti esperienze dei due organizzatori Luca Ventura e Manuele Fiori, avrà la copertura in diretta streaming, le radiocronache dalla regia e l’assistenza sanitaria a bordo campo.

L’idea è partita dal connubio con Andrea Gusmeroli, ex allenatore locale di calcio a 5 femminile e del suo collaboratore, preparatore atletico, Gabriele Cagnazzo.

Per informazioni è possibile chiamare i numeri 393.2119443 (Andrea), 346.6455439 (Gabriele), 328.0937222 (Luca) e 393.6777702 (Manuele) o scrivere all’indirizzo di posta elettronica trofeostelladitalia@hotmail.com.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*