C Umbria-Marche: La Grifo Latte chiude in bellezza

images(UJ.com3.0) PONTE SAN GIOVANNI – La partita aveva valore pressoché nullo visto che Montemarciano aveva consolidato la terza piazza da diverso tempo cha la Ponte Vecchio, complice la sconfitta di Assisi ieri sera, aveva centrato anzitempo la quinta piazza. Date queste premesse la partita si è assestata su ritmi piuttosto blandi e controllati, ampio spazio a tutti gli effettivi e largo agli esperimenti per entrambi i coaches i vista degli imminenti play-off. A spuntarla è la Ponte Vecchio, che ha allungato le mani sul risultato tra secondo e terzo quarto grazie ad un’intensità più elevata di quella degli avversari. Il pressing ordinato da Agostinelli sortisce molti recuperi e gasa i locali, abili ad andare a bersaglio frequentemente da tre punti con Anastasi ed Alunni. Montemarciano non demorde e trova nel bravo Peloni e negli atletici Jovanovic i punti cardinali di una rimonta che si ferma sostanzialmente sul meno dodici. Infatti, nonostante gli errori al tiro ed in fase di costruzione dei padroni di casa, i marchigiani non riescono a capitalizzare a dovere le situazioni di transizione che riaprirebbero la partita. Nei playoff la Urp affronterà la vincente dello scontro tra Todi e Gualdo, mentre alla Ponte Vecchio toccherà un avversario certamente molto ostico, probabilmente Tolentino, che ha raggiunto il volata Osimo, superandola in grazie agli scontri diretti favorevoli.

Ponte Vecchio – Montemarciano 65 – 51
Parziali: 15-16, 29-14, 12-8, 9-13
Arbitri: Ramacciani e Nenci
Ponte Vecchio: Capponi 3, Alunni 12, Anastasi 16, Olivieri 13, Budelli, Tonzani 6, Ciancabilla 4, Scorsoni 4, Vespasiani 2, Rufini 5. All. Agostinelli
Montemarciano: Ulissi, Carbonaro, Peloni 10, Bianchella 8, Jovanovic D 8, Vignoli 6, Jovanovic B 7, Nucera, Battistini 3, Petrina 9. All.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*