Brutta sconfitta per Pallavolo Perugia: ora la salvezza è a rischio

La Floreale Perugia perde in casa contro Progetto Aba Riotorto in un match dal sapore salvezza ed il risultato maturato pone la squadra di coach Braghiroli in piena bagarre a due giornate dal termine del campionato. La partenza delle perugine nel primo parziale non demerita, anzi Pani a muro e Rossit segnano il 6-3 e solo alcuni errori consentono alle ospiti di impattare velocemente sul 6-6. Si combatte punto a punto ed il 12-12 sarà l’ultima parità, poi sono le livornesi a prendere campo ed imporre una maggiore valenza in attacco. Si va al cambio campo con formazioni immutate, le diagonali biancorosse sono formate da Bertinelli e Pani, Morelli e Pero, Rossit e Fiorini, Mastroforti libero. Sella, coach ospite, risponde con Noci alzatrice e Scatena opposto, Potenti ed Alessandra Castellano centrali, Santerini libero, Vallini e Federica Castellano laterali. Sarà proprio quest’ultima una delle maggiori spine nel fianco della difesa avversaria, anche se tutto il fronte d’attacco di Riotorto funziona molto bene. Si riparte e sembra che nulla sia immutato, la ricezione latita ed al secondo time-out tecnico la Floreale è sotto di cinque punti, ma le ragazze di coach Braghiroli hanno un moto d’orgoglio e cominciano una lenta ma decisa risalita. Emozionanti gli ultimi scambi ed il pareggio nel computo set arriva, è un nuovo inizio con Rossit che trascina la squadra. La luce si spegne poco dopo, anche qui si cerca la rimonta, senza successo, nel finale del terzo parziale. Il match è segnato dalla forza della squadra avversaria che sa battagliare nei momenti opportuni. Il risultato finale non è bugiardo per quanto visto in campo, sicuramente Progetto Aba è una delle migliori formazioni viste al Capitini, nonostante la classifica non deponga a loro favore. Ci sarà da soffrire nelle ultime due giornate di campionato quando le avversarie saranno le prime due della classe, squadre, tra l’altro, ancora in corsa per l’assegnazione della promozione diretta.

INTERVISTE

Massimo Braghiroli, coach Floreale Pallavolo Perugia: “Una sconfitta che brucia ma dove non possiamo recriminare più tanto, visto che l’avversario ci è stato superiore. Forse non abbiamo avuto l’approccio giusto, ma Riotorto alla lunga ha fatto emergere quei valori che ad inizio stagione lasciavano pensare ad un campionato di vertice. Ora il discorso salvezza si complica. Dovremo a tutti i costi mantenere il punto di distacco da Fiorentina Rinascita. L’unico aspetto positivo, che entrambe affronteremo le prime due della classe”.

TABELLINO

Floreale Perugia – Progetto Aba Riotorto: 1-3 (17-25 25-22 22-25 18-25)

Perugia: Rossit 19, Pero 13, Fiorini 11, Pani 10, Morelli 6, Bertinelli 1, Mastroforti(L1), Fiorucci 1, Castellucci, Monti, Sfascia. N.E.: Gliorio(L2), Crisanti. All.: Massimo Braghiroli e GiovanniPiergiovanni.

Riotorto: Castellano F. 16, Scatena 15, Vallini 14, Castellano A. 9, Noci 8, Potenti 6, Santerini(L), Pasquadibisceglie. N.E.: Casali, Perillo, Costaglione, Orzenini. All.: Fabrizio Sella e Giacomo Nelli.

Arbitri: Marianna Santoniccolo e Michele Brunelli

Floreale (b.s. 9, b.v. 4. muri 6, errori 20)

Progetto Aba (b.s. 9, b.v. 8, muri 10, errori 12)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*