Bocce seniores, Roberto Castrini è il nuovo campione italiano

Roberto Castrinidi Luana Pioppi
(umbriajournal.com) PERUGIA – Successo degli atleti umbri al Campionato italiano seniores di bocce disputato lo scorso fine settimana a Brescia. Tra i risultati individuali c’è da segnalare quello del perugino Roberto Castrini, tesserato con la Sant’Angelo Montegrillo, che ha conquistato il tricolore nella categoria A.

Castrini ha superato in finale il fiorentino Fabio Matalucci della Scandiccese per 12-9. Quarto classificato, sempre nella categoria A, per il ternano Giorgio Moriconi della Sgl Carbon. Nella terna terzo posto per Luca Valecchi, Michele Palazzetti e Joy Berta della Sant’Angelo Montegrillo.

Un successo è stato conquistato anche nella categoria B con la terna composta da Giuseppe Fioroni, Angelo Pambianco e Vincenzo Di Gioia di Foligno e Perugia che hanno superato in finale, con il punteggio di 12-6, gli avversari marchigiani Carlucci, Mencucci e Mariani di Castelraimondo di Macerata.

Per i Campionati italiani seniores erano stati convocati quartantanove umbri per le quattro categoria in gara (A-D): 39 tesserati con il comitato della provincia di Perugia e 10 con quello di Terni. I risultati dove sono in evidenza gli umbri.

CATEGORIA A

Individuale: 1° Roberto Castrini (S. Angelo Montegrillo, Perugia); 2° Fabio Matalucci (Scandiccese, Firenze); 3° Mario Scolletta (Enrico Millo, Salerno); 4° Giorgio Moriconi (SGL Carbon, Terni). Punteggio della finale 12-9.

Terna: 1° Roberto Turuani-Roberto Antonini-Giorgio Bramati (Alto Verbano, Varese); 2° Crosta-Barbieri-Di Nicola M. (Virtus L’Aquila, L’Aquila); 3° Berta-Valecchi-Palazzetti (S. Angelo Montegrillo, Perugia); 4° Toteda-Celebre-Granata (S. Paolo, Cosenza).

CATEGORIA B

Terna

1° Giuseppe Fioroni-Angelo Pambianco-Vincenzo Di Gioia (Foligno, Perugia); 2° Carlucci-Mencucci-Mariani (Castelraimondo, Macerata); 3° Sereni-Clerici-Viganò (Sportiva Capiago, Como); 4° Palermo-Maialetti-D’Elia (Villanova, Roma). Punteggio della finale 12-6.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*