Bocce, la Sant’Erminio Perugia resta in serie B

Fine settimana a Terni all’insegna dello sport delle bocce con il 19° Trofeo San Valentino
Bocce Aper Capocavallo

bocciodromo(UJ.com3.0) PERUGIA – La Sant’Erminio vince 1-0 (51-37) contro la Tritium e ad una giornata dalla fine della stagione regolare conquista la matematica salvezza nel campionato di serie B. Anche il prossimo anno, quindi, l’Umbria avrà una sua rappresentante nel torneo cadetto. Complimenti alla formazione perugina che nell’ultimo turno sarà impegnata nella difficile trasferta in casa della Montecatini Avis, capolista del girone ad un solo punto dalla Colata d’Oro di Varese.

LA ROSA Atleti: Omero Fanali (capitano), Luca Santucci, Simone Giulietti, Marco Agostini, Andrea Ciuffi, Sergio Poggianti; Tecnico: Leonardo Gagliardoni; Dirigente accompagnatore: Giorgio Lollini; Presidente: Sergio Poggianti

Risultati: Castelfidardo-Europlak Mosciano 3-1 (53-34); Colata d’Oro-Flaminio Roma 1-1 (51-43); Progetto Milano-Montecatini Avis 1-1 (37-52); S.Erminio-Tritium 1-0 (51-37). Classifica: Montecatini Avis 31, Colata d’Oro 30, S.Erminio 18, Europlak Mosciano 16, Tritium e Castelfidardo 15, Flaminio Roma 11, Progetto Milano 10

S. ERMINIO HDI AS (PG) – TRITIUM PAGNONCELLI (BG) 1-0 (51-37)
Fanali-Santucci-Ciuffi – Meloni-Varè-D’Altoè 8-0, 8-1; Giulietti – Ceresoli 0-8, 8-5; Fanali (2° set Poggianti)-Santucci (2° set Ciuffi) 8-0, 7-8; Agostini-Giulietti – Galbusera-Ceresoli 8-7, 4-8. (Direttore Menciotti di Terni)

 

LE ALTRE CATEGORIE

 

PRIMA CATEGORIA

Gare di andata valide per le due semifinali. La S.Erminio batte 5-3 la Life e con lo stesso punteggio la Clitunno supera in casa il Pistrino. Prevale dunque il fattore campo anche se i risultati di misura tengono aperta qualsiasi possibilità per i match di ritorno.

SECONDA CATEGORIA

Nel turno di andata per la semifinale la Pontefelcino1 supera in trasferta per 6-2 l’Ab Foligno. La Pontefelcino, che parte con un vantaggio notevole in vista del ritorno in casa, si candida per la finale dove ad aspettare la vincente ci sarà l’Arcs Mantignana che nella semifinale di raggruppamento del girone Emilia Romagna-Umbria supera nel doppio incontro la Montegridolfo (7-1; 2-0).

TERZA CATEGORIA

Nella finale del raggruppamento Umbria la Pontefelcino batte 5-3 la Pistrino in casa. Anche in questo caso giochi tutti aperti. Chi passa il turno sfida La Combattente di Pesaro Urbino uscita dal raggruppamento Marche-Toscana.

QUARTA CATEGORIA

Saranno Life e Sgl Carbon a contendersi il titolo dopo aver sconfitto rispettivamente Pontefelcino (6-2; 3-1) e Spoletina (5-3; 4-0). La Sgl Carbon è l’unica formazione del comprensorio ternano ad aver raggiunto le fasi finali nelle varie categorie. Gli applausi vanno fatti alla bocciofila Pontefelcino del presidente Savino Ragni per aver portato complessivamente tre squadre a disputare almeno la semifinale in tre categorie. Risultati molto positivi, nell’ottica generale dei campionati, anche per Life e Pistrino.

 

NUOVE COMMISSIONI FEDERALI

Il presidente federale Romolo Rizzoli ha disposto la convocazione d’insediamento, per sabato 18 maggio, delle nuove commissioni nazionali, l’Arbitrale e la Giovanile  e del Comitato Tecnico Federale. All’interno di quest’ultimo è stato rieletto Moreno Rosati, presidente Fib della regione Umbria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*