Unipegaso

Block Devils sfidano Verona per un posto in final four!

Riprende la stagione del grande volley maschile con l’attesissimo ritorno dei quarti della Del Monte® Coppa Italia SuperLega

SuperLega
SuperLega

Block Devils sfidano Verona per un posto in final four!

PERUGIA – Partenza col botto del 2016 al PalaEvangelisti! Riprende nuovamente la stagione della grande pallavolo italiana e quella della Sir Safety Conad Perugia che domani sera (fischio d’inizio alle ore 20:30, diretta RaiSport 1 ed apertura del botteghino a partire dalle ore 16:00) incrocia la sua strada, per l’ennesima volta, con la Calzedonia Verona per il match di ritorno dei quarti di finale della Del Monte® Coppa Italia SuperLega!

Si parte dalla vittoria dei bianconeri di Kovac 2-3 al PalaOlimpia del 22 dicembre scorso. Dunque qualificazione certa per i ragazzi del presidente Sirci con una vittoria con qualsiasi punteggio. In caso di affermazione 0-3 ed 1-3 a passare saranno i gialloblu di coach Giani, con un successo scaligero al tie break sarà il golden set ai 15 punti a decidere chi staccherà il pass per la Final Four in programma al Forum di Assago il 6 e 7 febbraio.

Posta in palio altissima dunque domani sul taraflex di Pian di Massiano e match ormai diventato una vera e propria classica della pallavolo italiana con le due compagini al quindicesimo confronto diretto nelle ultime tre stagioni e mezzo. Due compagini che dunque si conoscono davvero a memoria e che spesso hanno dato vita a match combattutissimi e spettacolari (basti pensare che ben cinque volte nei vari precedenti è stato necessario il tie break, come nelle ultime due gare disputate entrambe a fine dicembre).

Match spettacolare si preannuncia anche domani con tanti grandi interpreti in campo, tante grandi firme del volley internazionale, tanti atleti di grido delle migliori selezioni nazionali.

Ed è forte il richiamo per gli amanti delle schiacciate con il pubblico perugino che si presenterà in buon numero al PalaEvangelisti. Proprio il fattore campo ed il successo in volata nel match d’andata i piccolissimi vantaggi per i Block Devils, per il resto regna l’equilibrio e saranno con ogni probabilità i piccoli dettagli a fare la differenza.

Tutti a disposizione per Kovac. Il tecnico serbo-perugino ha la più ampia possibilità di scelta circa gli effettivi da spedire in campo al via e saranno con ogni probabilità gli ultimi allenamenti di rifinitura a decidere i sette al fischio del primo arbitro.

Il lavoro fatto durante la pausa va ora tradotto in campo insieme ovviamente a tutte quelle qualità morali e caratteriali che Kovac vuole vedere fin dal primo pallone di gioco. Probabile formazione quasi fatta per Perugia con De Cecco ed Atanasijevic in diagonale in posto due, Buti e Birarelli coppia di centrali, Giovi al suo posto in seconda linea ed unico dubbio riguardante il tandem di martelli ricevitori di posto quattro con l’ottimo Russell di questo periodo ed i tedeschi Fromm (recuperato dall’infortunio alla caviglia e protagonista di un buon torneo di qualificazione olimpica) e Kaliberda e giocarsi i due posti. A disposizione gli altri Block Devils, il cui apporto, anche per un solo pallone, sarà determinante per raggiungere il risultato.

Di là Verona, squadra di rango ed ormai nota al pubblico perugino. Coach Giani, rispetto al match d’andata, dovrebbe recuperare sia il martello americano Sander, che giocherà in coppia con il serbo Kovacevic, sia l’opposto serbo Starovic. A completare i sette il regista Baranowicz, i centrali Anzani e Zingel ed il libero Pesaresi.

Tanto spettacolo si è detto, ma sicuramente anche la fisiologica tensione del grande appuntamento e per un grande obiettivo a far da cornice al match. Per il terzo anno consecutivo Perugia e Verona si affrontano nei quarti di finale di Coppa Italia. Nelle due precedenti occasioni sono stati sempre i Block Devils a staccare il biglietto per la Final Four. E, con tutti i debiti scongiuri del caso, al PalaEvangelisti tutti si augurano che venga rispettato il famoso proverbio…

PRECEDENTI

Quattordici i precedenti tra le due formazioni con dieci vittorie della Sir Safety Conad Perugia e quattro successi della Calzedonia Verona. L’ultimo scontro diretto risale al 22 dicembre 2015 per l’andata dei quarti di finale della Del Monte® Coppa Italia SuperLega con affermazione esterna di Perugia 2-3 (23-25, 25-22, 16-25, 25-19, 12-15).

EX DELLA PARTITA

Due gli ex in campo nel roster di Perugia. Si tratta dei centrali Simone Buti (2007-2008) ed Emanuele Birarelli (2006-2007). Nessun giocatore di Verona ha mai vestito la maglia della Sir.

DIRETTA RADIOFONICA SULLE FREQUENZE DI UMBRIA RADIO

Saranno al loro posto nella tribuna stampa del PalaEvangelisti Francesco Biancalana e  Francesco Locatelli di Umbria Radio (frequenze a Perugia 92.0 e 97.2), network radiofonico ufficiale della Sir Safety Conad Perugia, per la diretta via etere di Perugia-Verona.

PROBABILI FORMAZIONI:

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco-Atanasijevic, Buti-Birarelli, Russell(Fromm)-Kaliberda, Giovi libero. All. Kovac.

CALZEDONIA VERONA: Baranowicz-Starovic, Zingel-Anzani, Sander-Kovacevic, Pesaresi libero. All. Giani.

Arbitri: Fabrizio Pasquali – Matteo Cipolla

Block Devils

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*