Primi d'Italia

Bisoli: “Ci aspetta una gara molto difficile”

Il Perugia cerca il riscatto contro il Crotone, ma la gara contro i calabresi non sembra così agevole come la “differenza di ambizioni” tra le due squadre lascia intendere. Pierpaolo Bisoli, che conosce bene la categoria e avrà sicuramente studiano a lungo i pitagorici, alla vigilia della sfida del Curi avverte.

“Sarà una gara molto difficile, contro un avversario che ormai possiamo definire di categoria e che gioca un ottimo calcio. Una sorta di squadra esperta, anche se dentro ci sono diversi giovani, che ha la capacità di rimanere sempre in partita. Basti vedere quello che è successo sabato scorso contro il Novara, quando potevano andare sotto sul piano del risultato e in maniera pesante ed invece sono riusciti a sfruttare al meglio due episodi e a portare a casa i tre punti. Nel campionato di serie B accade spesso e non solo al Crotone. Per questo diventa necessario saper gestire gli episodi per fare in modo che possano andare sempre di più a nostro favore”.

Quelle fasi di una partita che il Perugia a Pescara non è riuscito a controllare e che hanno determinato la sconfitta.

“Io rimango della mia idea: all’Adriatico non abbiamo fatto male sul piano tattico. Abbiamo sbagliato qualcosa tecnicamente e subito due gol dubbi. Contro il Crotone sarei contento di rivedere il Perugia dei primi trenta minuti, dove ha creato e tenuto bene il campo. Se la società ha preso male la sconfitta? Non mi risulta. Ma se qualcuno vuole insinuare questo, non mi preoccupo affatto. Vado avanti per la mia strada, conscio del buon lavoro che stiamo svolgendo”.

A breve il video della conferenza stampa di Bisoli

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*