Bisoli: “Che prestazione, soprattutto nel primo tempo”

A Pierpaolo Bisoli riesce di vincere anche quando “non ci tiene”, rispetto alle dichiarazioni del tecnico biancorosso al termine della sfida contro il Carpi, dove aveva esternato un minore interesse per l’amichevole contro il Bari, il Perugia è invece riuscito a sfoderare l’ennesima prestazione positiva e a trovare il secondo successo nelle amichevoli che contano.

“Abbiamo giocato molto bene – afferma il tecnico – soprattutto nel primo tempo, effettuando delle ottime giocate. Nella ripresa, invece, abbiamo sofferto un po’ di più, anche a causa dei molti cambi effettuati”.

Nel post-partita Bisoli spende anche parole di elogio per il giovane primavera Pettinelli.

“Ho apprezzato molto il suo spirito di sacrificio, pur giocando in una posizione non sua”.

Il tecnico emiliano torna poi a fare delle considerazioni sulla partita.

“La squadra, quando va in difficoltà, è in grado di tirare fuori il meglio di sé. Le basi sono ottime per il raggiungimento di traguardi importanti”.

Non tutte le ciambelle riescono col buco, verrebbe da pensare quando Pierpaolo Bisoli delinea alcuni aspetti da migliorare della squadra.

“Dobbiamo migliorare molto nel recupero palla, soprattutto in zone più alte del campo e ci manca ancora la velocità nel fraseggio. Per questo ci saranno di sicuro 3/4 acquisti, due centrocampisti, un difensore e il terzo portiere”.

“Il Bari oggi è sceso in campo con una formazione titolare – ci tiene a precisare infine il tecnico biancorosso – ed ha una rosa di 25 giocatori tutti potenzialmente titolari. Quest’anno sarà una delle pretendenti per aggiudicarsi un posto al vertice della classifica”.

Rosati e Del Prete: “E’ sempre bello vincere”

Il portiere e il terzino commentano con soddisfazione la vittoria contro il Bari

Il Perugia batte anche il Bari e continua a dare una connotazione positiva al calcio d’estate. Una vittoria importante per il morale in vista del primo impegno ufficiale contro la Reggiana, che viene accolta positivamente anche nelle dichiarazioni del dopogara.

“Queste prime due amichevoli al Curi – ci tiene a precisare il portiere Antonio Rosati – sono andate bene, sia per quanto riguarda il risultato sia per quanto riguarda il gioco. Vincere fa sempre bene al morale della squadra”.

Al termine della partita si è presentato ai microfoni anche il terzino destro Lorenzo Del Prete, di ritorno dall’esperienza al Catania.

“E’ sempre bello vincere, anche se in amichevole. Domenica c’è la Coppa Italia – afferma Del Prete, che non sarà della contesa perché squalificato – e si inizia a fare sul serio. Ancora non sto benissimo, essendomi aggregato al gruppo in ritardo e mancandomi molti allenamenti nelle gambe”.

da Andrea Profidia (www.sportperugia.it)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*