Basket, Ponte Vecchio, al timone Alessandro Contu

Alessandro Contu

Nove anni a Umbertide, un’esperienza di vertice con la Pallacanestro Femminile culminato con la vittoria del campionato di A2 e proseguito con la colloborazione intensa e produttiva con coach Serventi. Un viaggio partito dal campo all’aperto di Piazza Grimana, dove è stato ed è animatore di eventi e attività di ogni tipo, attraverso tanta, tantissima dedizione allo studio del gioco fino all’ottenimento della qualifica di Allenatore Nazionale. Parliamo di Alessandro Contu, il coach che in questi giorni ha accettato la proposta del Presidente Agostinelli e sarà alla guida della formazione di Serie D della Grifo Latte Prontogreen.

“Sappiamo che il coach ha avuto e ha offerte anche da fuori regione” – il commento a caldo del dirigente ponteggiano “- ma abbiamo fatto affidamento sul suo legame con la nostra città ed in particolare con il nostro movimento. Lo scorso anno ha svolto un lavoro eccezionale con la Nova Basket, pensiamo che sia il tecnico e la persona giusta per il nostro progetto. Vogliamo riportare alla base molti dei nostri ragazzi e avere un’identità molto chiara” ha aggiunto Giulio.

“Sono contento di poter proseguire la mia collaborazione con il movimento di Basket Academy, mi sento a casa e nelle condizioni migliori per poter realizzare la mia idea di gioco insieme ad un gruppo di ragazzi che ho avuto con me la scorsa stagione, che conosco bene e con i quali c’è molta sintonia.” le prime parole di coach ‘Sandrino’, già proiettato alla nuova stagione “Vogliamo essere competitivi, con le armi dell’impegno, dell’organizzazione e del gioco di squadra. Non facciamo proclami, che non sono nelle nostre corde, ma di sicuro proveremo a dare il massimo ad ogni occasione, senza dimenticare che quello che si fa in partita bisogna costruirlo in allenamento”.
A seguire da vicino la squadra sul piano dirigenziale un ritorno importante, quello del ‘Pres’ Marco Finocchi, giocatore prima e poi per diversi anni Presidente del sodalizio rossoverde. La sua presenza garantirà solidità ed esperienza ad un gruppo giovane che vuole però essere subito competitivo. Il roster è in costruzione, e nei prossimi giorni dovrebbero arrivare le prime conferme.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*