Bartoccini Gioiellerie Perugia in trasferta a Collegno

Domani giocherà al PalaCollegno alle ore 17. La giovane Rebecca Rimoldi presenta la partita e fa il punto della situazione

Bartoccini gioiellerie Perugia
Bartoccini gioiellerie Perugia

Bartoccini Gioiellerie Perugia in trasferta a Collegno

PERUGIA – L’obiettivo sarà conquistare i primi tre punti. Con questo obiettivo scenderà in campo la Bartoccini Gioiellerie Volley Perugia per la seconda giornata del campionato nazionale di pallavolo di serie A2 femminile. Domenica pomeriggio le magliette nere di Fabio Bovari scenderanno sul parquet del PalaCollegno per affrontare il Barricalla, che nell’esordio stagionale ha perso per 3-2 contro il Soverato. Anche la Bartoccini viene da una sconfitta casalinga contro le giovani talentuose del Club Italia Roma, la cui partita è terminata con il punteggio di 3-1.

E’ la giovanissima Rebecca Rimoldi a fare il punto della situazione.

“Domenica affronteremo il Collegno che è una neo promossa, come noi. Sappiamo che ha tenuto gran parte del roster che era in B1, quello che ha vinto il campionato, con qualche inserimento di categoria, come ad esempio Agostinetto. La cosa che abbiamo notato, da quel che abbiamo potuto vedere, è che è una squadra che difende molto e tende a sbagliare poco”.

Secondo te questa partita che grado di difficoltà avrà per voi?

“Partiamo dal presupposto che andiamo a casa loro per vincere, poi sappiamo che nel corso di questo campionato possiamo incontrare squadre più o meno esperte e che il risultato finale sarà influenzato anche da questo. Parlando nello specifico di Collegno direi che sulla carta è una partita abbordabile. Ma il risultato finale dipenderà da noi, da come l’affronteremo. Se sapremo sfruttare fin da subito la nostra grinta, i loro punti deboli, se sapremo limitare gli errori al massimo e fare il nostro gioco”.

Come hai visto la Bartoccini nella partita di esordio?

“Ho avuto l’impressione che soprattutto all’inizio la squadra fosse un po’ tesa, con il freno a mano tirato. Poi, quando abbiamo cominciato a diminuire gli errori, a fare quello che sappiamo fare, con un po’ più di tranquillità e determinazione, abbiamo fatto un buon risultato come nel secondo e quarto set, dove ce la siamo giocata punto a punto fino alla fine. E’ emersa comunque la potenzialità della squadra – conclude Rimoldi – che però risulta un po’ bloccata, dobbiamo magari prendere un po’ più di confidenza”.

Così in campo

Barricalla Collegno: Vokshi, Poser, Fiorio, Gobbo, Lanzini (libero), Schlegel, Courrooux, Agostinetto, Fragonas, Morolli, Pastorello, Brussino, Migliorin. All.: Marchiaro, Vice all.: Bonessa.

Bartoccini Gioiellerie Volley Perugia: Puchaczewski, Mazzini (capitano), Mancinelli, Fiore, Lotti, Garcia Zuleta, Kotlar, Giampietri (libero), Rimoldi, Barbolini, Repice, Pascucci, Santibacci. All.: Fabio Bovari. Vice all.: Daniele Panfili.

Classifica: Chieri, Ravenna, Marignano, Mondovì e Club Italia Crai 3; Soverato, Trentino, Baronissi 2; Brescia, San Bernardo Cuneo e Collegno 1; Caserta, Bartoccini Gioiellerie Perugia, Marsala, Zambelli Orvieto, Montecchio ed Olbia 0.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*