Unipegaso

Bartoccini Gioiellerie Perugia (A2F), Sarnari e Pieragalli: “Siamo una grande famiglia”

Parla parte dello staff che prenderà parte alla nuova avventura: Andrea Sarnari è assistente allenatore, Davide Pieragalli fisioterapista

Andrea Sarnari della Bartoccini Gioiellerie Perugia

Bartoccini Gioiellerie Perugia (A2F), Sarnari e Pieragalli: “Siamo una grande famiglia”

PERUGIA – “Lo staff tecnico sta insieme da tanti anni, siamo una grande famiglia, andiamo d’accordo sotto tanti punti di vista e dal niente abbiamo costruito qualche cosa di importante”. È questo il pensiero che accomuna coloro che lavorano per la Bartoccini Gioiellerie Perugia, la squadra neo promossa nel campionato nazionale di volley di serie A2 femminile. In questo caso a parlare è Andrea Sarnari, che si accinge a ricoprire per l’ottavo anno consecutivo il ruolo di assistente allenatore.

“Quello che è certo – prosegue – è che cominceremo questa stagione con l’obiettivo di mantenere la categoria e tutto quello che viene in più è tanto di guadagnato. Può darsi anche che ci caviamo qualche soddisfazione. Sono molto speranzoso di fare bene, anche se siamo una matricola. Ultimamente le matricole danno fastidio, in tutti gli sport, anche se le altre squadre che ci troveremo davanti sono molto attrezzate. Però possiamo dire la nostra ed in più giochiamo al PalaEvangelisti, che non è semplice. Non so come sono abituate le altre squadre ma giocare in un palazzetto così grande come il nostro non è facile”.

Davide Pieragalli della Bartoccini Gioiellerie Perugia

Anche il fisioterapista, Davide Pieragalli, parla di famiglia piuttosto che di staff. “Ho continuato questo progetto – afferma Davide al suo quinto anno con la società – per questo motivo ed anche perché fare parte di una squadra di Perugia, che gioca in serie A, lo considero un onore. Ho cominciato la mia carriera da fisioterapista con la Sirio, ero stato affiancato al primo fisioterapista e poi seguivo la squadra che militava in B2. È un orgoglio essere stato confermato in questo staff e lavorerò con estrema gioia. Sono straorgoglioso di esserci”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*