Avellino-Perugia, e vittoria per i biancorossi (1-2)

Avellino-Perugia, e vittoria per i biancorossi (1-2)

Avellino-Perugia, e vittoria per i biancorossi (1-2)

Nuova battuta d’arresto casalinga per l’Avellino. Il Perugia espugna con pieno merito il Partenio. L’Avellino dopo essere passata in vantaggio con un eurogol di Gavazzi (36′ pt), nella ripresa disarma e da via libera al Perugia che prima raggiunge il pareggio con Di Carmine (4′ st) e poi passa con Perugini (20′ st). Gli irpini hanno agevolmente controllato il Perugia nel corso della prima frazione, con la coppia d’attacco Mokulu-Trotta particolarmente ispirata. Tutta un’altra aria nella ripresa. L’Avellino prova a riagguantare il pareggio ma la sua manovra è lenta e prevedibile. Tavano ci prova (21′ st) ma Rosati tocca quel tanto per deviare in angolo e, nei minuti di recupero, la palla buona finisce sui piedi di Trotta la cui conclusione viene respinta di piede dal portiere umbro. Gioia per i giocatori biancorossi per la grande vittoria.

IL TABELLINO:
AVELLINO-PERUGIA 1-2 (1-0)

AVELLINO (4-3-1-2): Frattali; Nica, Chiosa, Jidayi, Visconti; Arini, D’Angelo (41’pt Bastien), Gavazzi; Insigne (13’st Giron); Mokulu (15’st Tavano), Trotta. A disp.: Offredi, Zito, Soumarè, Petricciuolo, Nitriansky, Napol. All.: Attilio Tesser.

PERUGIA (4-3-3): Rosati; Del Prete, Volta, Belmonte, Spinazzola; Zebli, Taddei, Della Rocca; Zapata (1’st Fabinho) (35’st Lanzafame), Di Carmine (39’st Rossi), Parigini. A disp.: Zima, Mancini, Alhassan, Joss Didiba, Jakovlevs, Drolè All.: Pierpaolo Bisoli.

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo (Assistenti: Di Salvo di Molfetta – Baccini di Conegliano Veneto)

MARCATORI: 35’pt Gavazzi (A), 3’st Di Carmine (P), 20’st Parigini (P).

NOTE – Ammoniti: 31’pt Spinazzola (P), 37’pt Arini (A), 46’pt Volta (P), 31’st Nica (A). Recupero: 3’pt; 4’st.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*