Automobilismo a Magione, Aci Racing, tutti i risultati

FotoAMBROSI-Fabrizio-Caprio AutodromoMagione –- Un pieno di emozioni oggi a Magione con l’ACI RACING Weekend dei Campionati Italiani Auto Velocità, che hanno offerto al pubblico presente e a quello di casa (grazie alle dirette tv e in streaming web) ben sette gare più il Trofeo Turismo Magione.

 

Tre gare molto combattute nell’Italian Formula 4 Championship, dalla motorizzazione Abarth 1.4. La prima corsa della giornata ha offerto il dominio del Team Prema con la vittoria del canadese Lance Stroll seguito dal compagno di squadra Bandon Maisano; i due sono scattati dalla prima fila e hanno chiuso nella medesima posizione la corsa, non offrendo alcuna chance agli avversari. Terzo sul podio Leonardo Pulcini, che ha sopravanzato Mattia Drudi. Molto animata la seconda gara della serie, dove invece i compagni di squadra protagonisti nella prima corsa si sono autoeliminati con un contatto involontario. Allora il campo è stato libero per Andrea Fontana (Euronova), che con Andrea Russo e Matteo Desideri ha completato un podio tutto italiano in una serie animata da molti driver stranieri. La terza e ultima corsa della F.4 Italian Championship ha presentato la vittoria di Brandon Maisano, che – competendo per il Trofeo e non per il Campionato – ha di fatto registrato il primato del secondo all’arrivo, ovvero ancora il canadese Stroll, che si conferma ampiamente in testa alla classifica generale della serie tricolore.

 

Anche nel Campionato Italiano Prototipi non sono mancati i colpi di scena fin dal via di gara 1, con il poleman Jacopo Faccioni rimasto coinvolto in una collisione alla prima curva con il rivale Manuel Deodati; il varesino Davide Uboldi non ha avuto così difficoltà a portarsi in testa, dove è rimasto fino al traguardo nonostante la bagarre con il bolognese Walter Margelli. Filippo Vita e Ranieri Randaccio hanno completato il primo podio della giornata. Gara 2 ha offerto il bis di Uboldi, anche in questo caso in testa dal primo all’ultimo giro, seguito da Deodati e Margelli che si sono scambiati la posizione, chiudendo poi secondo e terzo.

 

Nella Formula ACI-CSAI Abrarth – F.2 Italian Trophy, cheha portato in pista vetture formula 3 accanto a quelle del tricolore F. Abarth, è stato il poleman Piero Longhi (su Dallara F308 Twister Italia) a tagliare per primo il traguardo sia in gara 1 che in gara 2. Il bolognese Marco Antonelli (Scuderia Best Lap) è stato invece il dominatore della Formula ACI-Csai Abarth, anche confermandosi anche egli in entrambe le corse della domenica. Il cileno Jorge Bas (Tom Cat) ha colto due secondi posti.

Ulteriori notizie e approfondimenti sui campionati dell’ACI Racing Weekend sono disponibili su www.acisportitalia.it.

 

Nel denso fine settimana umbro anche il Trofeo Turismo Magione ha avuto il suo momento di “gloria”: con il turno di qualifiche che ha dato ragione alla Porsche GT3 di Enrico Martini, la gara ha offerto lo stradominio della vettura di Stoccarda, seguita dalla possente Alfa 156 di Fabrizio Caprioni e dalla Volvo 850 di Simone Bellucci. Buono spunto della Lotus Exige di Michele Sabia, terzo allo start ma poi rallentato da un problema alla vettura. Federico Lilli ha fatto sua la classe riservata alle Barchetta Sport ex Trofeo, mentre Roberta Senzacqua ha sopravanzato Domenico Gaudenzi tra le Alfa 33.

Tutte le classifiche complete di questa gara e delle altre disputate oggi all’Autodromo Borzacchini sono disponibili al link: magione.perugiatiming.com/risultati

 

Archiviato l’ACI RACING Weekend, ora l’Autodromo dell’Umbria si prepara ad ospitare l’evento Nascar Whelen Euro Series, unica prova italiana del campionato internazionale che si corre con le stock car americane, il 20 e 21 Settembre prossimi (biglietti già in vendita su www.autodromomagione.com/nascar).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*