Automobilismo, a Gubbio il concorso “Disegna il tuo Trofeo Fagioli”

Ecco i vincitori di “Disegna il tuo Trofeo Fagioli”

Il Comitato Eugubino Corse Automobilistiche promuove un concorso di disegno pensato ad hoc per i più piccoli nell’ambito degli eventi che celebrano il 50esimo del Trofeo Luigi Fagioli (prova umbra del CIVM che si disputa il 21-23 agosto). In collaborazione con i Circoli didattici di Gubbio, l’iniziativa prende il nome di “Disegna il tuo Trofeo Fagioli” ed è riservata agli alunni delle scuole primarie della città. Si tratta di una bella occasione per coinvolgere i bambini e più in generale il mondo della scuola, rendendoli protagonisti di uno degli eventi umbri più importanti, non soltanto dal punto di vista sportivo. L’intento è anche quello di far percepire all’intera collettività questa stessa importanza proprio attraverso i disegni degli alunni. Il rapporto con le scuole e il mondo dei giovani sarà ulteriormente consolidato nei prossimi mesi anche con un incontro dedicato alla sicurezza stradale che coinvolgerà gli istituti superiori.

La consegna della scheda d’iscrizione al concorso di disegno dovrà avvenire presso la segreteria della propria scuola. Disegni ed elaborati, che possono contenere anche parti di testo come slogan e fumetti, devono essere inediti e consegnati entro il 6 giugno. Saranno premiati i primi tre classificati delle tre categorie: classi III, IV e V. Inoltre, un premio speciale per creatività e originalità sarà assegnato a un disegno non premiato di qualunque categoria. Le opere vincitrici saranno proclamate all’interno della mostra dedicata alla storia della cronoscalata eugubina che sarà allestita ad agosto. La premiazione si terrà nel chiostro del complesso di San Benedetto venerdì 21 agosto in occasione della cerimonia celebrativa del 50° Trofeo Luigi Fagioli.

Il bando di concorso e il modulo di iscrizione sono disponibili sul sito www.trofeofagioli.it

La gara

Il 50° Trofeo Luigi Fagioli si disputa dal 21 al 23 agosto sui 4150 metri da Gubbio a Madonna della Cima attraverso la Gola del Bottaccione, sito naturalistico e geologico di rilevanza mondiale. Sotto l’egida dell’ACI, la gara è aperta ad auto moderne e storiche e piloti italiani e stranieri. Le massime titolazioni tricolori, Campionato Italiano Velocità Montagna (CIVM), per il quale il Trofeo Fagioli varrà come prima finale, e Trofeo Italiano Velocità Montagna (TIVM) rendono l’evento cruciale per la specialità. Il quartier generale è confermato nello storico complesso di San Benedetto, che arricchisce l’esclusiva zona paddock/partenza in pieno centro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*