Arrampicata sportiva, la Tacche e Svasi festeggia 25 anni di attività

Palestra Tacche e svasi

(umbriajorunal.com) by Avi News PERUGIA – L’associazione sportiva Tacche e Svasi di Perugia si appresta a inaugurare il suo 25esimo anno. Un’attività iniziata nel lontano 1992 quando l’arrampicata sportiva indoor era appannaggio di poche realtà nel resto d’Italia. “Con la disponibilità dell’amministrazione comunale di allora – ha raccontato Carlo Baccarelli, presidente di Tacche e Svasi – fu possibile realizzare presso la palestra Ema di Madonna Alta quella che adesso, grazie al lavoro dei propri soci, costituisce la più grande palestra indoor per l’arrampicata sportiva in Umbria”. “Fummo i primi a costruire una palestra per l’arrampicata indoor – ha proseguito Baccarelli – sull’esempio dei francesi e dei tedeschi che la introdussero nelle scuole con la costruzione dei primi impianti”. “Per molti anni abbiamo rappresentato e rappresentiamo tutt’ora – ha concluso Baccarelli – un punto di riferimento per l’arrampicata nella nostra regione con i mille metri quadrati della palestra corredata di strutture artificiali per un totale di 60 vie di arrampicata per tutti i gusti e le difficoltà”.

Ricca, infatti, è l’offerta formativa sia per l’arrampicata sportiva con la corda che quella del bouldering con l’ausilio dei materassi che attutiscono la caduta, attività per cui sono previsti piani di allenamento personalizzati e attività pomeridiana per i bambini e i ragazzi. La palestra quest’anno ospita inoltre corsi di ginnastica acrobatica.

La riapertura sarà lunedì 25 settembre alle 19 presso la palestra Ema di Madonna Alta in via Diaz 11/a a Perugia. Per informazioni: www.taccheesvasi.it, 348.8540163.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*