Altotevere volley, a1/m, al lavoro in vista di gara due

AltotevereCITTA’ DI CASTELLO – Dopo il lungo ritorno da Molfetta, l’ALtotevere Città di Castello è tornata al lavoro da ieri con due sedute, una atletica presso la palestra “Elitè” del preparatore, prof. Fausto Franchi, ed una tecnica al Pala Kemon agli ordini di Andrea Radici e del suo staff.
In previsione di gara due dei quarti di finale dei play off UnipolSai per il quinto posto, in programma domenica 13 aprile alle 18 al Pala Kemon, l’allenatore tifernate cercherà di lavorare per limitare qualche errore che ha contraddistinto la prestazione dell’andata, persa per 3-2. L’obiettivo dichiarato da tutta la dirigenza è quello di passare il turno e per fare ciò sarà necessario vincere per 3-0 o 3-1 oppure anche per 3-2 e poi aggiudicarsi il successivo golden set.
Insomma, come si è verificato a Molfetta e in tante altre sfide tra queste due compagini, sarà un’altra battaglia.
Per quello che concerne la prevendita dei biglietti, il botteghino del Pala Kemon sarà aperto venerdì dalle 18,30 per la prelazione di conferma posto ed acquisto biglietti da parte degli abbonati della regular season, mentre domenica dalle 16,30 ci sarà la vendita libera.
L’auspicio della società del presidente Arveno Joan è quello di portare al palasport più tifosi possibile per cercare di aiutare la squadra nella rimonta.
Infine non si fermano le iniziative di solidarietà legate al libro “Il viaggio” scritto dall’alzatore Antonio Corvetta. Questa volta è l’Associazione Altotevere contro il Cancro ad aver organizzato la presentazione del libro, alla presenza dell’autore, per domani sera, giovedì 10 aprile alle ore 21 presso l’aula magna dell’istituto Franchetti in Piazza San Francesco a Città di Castello. Il libro sarà poi messo in vendita ed il ricavato verrà utilizzato per i vari progetti dell’associazione.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*