ALTOTEVERE, A1/M, CONTRO LATINA PER I PLAYOFF

ROSSI ALTOTEVERECITTA’ DI CASTELLO – Ultimo impegno interno di regular season per l’Altotevere Città di Castello che affronta nell’anticipo televisivo del sabato l’Andreoli Latina. Non tragga assolutamente in inganno, come ha detto anche Antonio Corvetta in settimana, la posizione in classifica dei ragazzi di coach Simoni che sono l’unico sestetto italiano ad aver raggiunto una finale di coppa europea, la Challenge Cup (ultimo atto contro il Fenerbahce Istanbul il 26 marzo a Latina e il 29 in Turchia). E non si può dimenticare nemmeno che la formazione laziale può contare su giocatori di altissima caratura internazionale, come l’opposto serbo Starovic, lo schiacciatore bulgaro Skrimov e il centrale belga Verhees, uniti all’esperienza di Sottile in regia e a due vecchie conoscenze dei volley di Città di Castello, come il libero azzurro Totò Rossini e lo schiacciatore spagnolo Sergio Noda Blanco.

Questi giocatori, assieme al giovane centrale Gitto, dovrebbero essere lo starting six della formazione ospite, che può utilizzare anche il greco Fragkos e l’altro centrale Candellaro. Quindi l’impegno non sarà agevole anche perchè l’Andreoli avrà la mente sgombra da ogni tipo di pressione.

E’ chiaro quindi che l’Altotevere dovrà giocare al massimo delle proprie possibilità per cogliere un successo che avrebbe il sapore di storico perché proietterebbe la società del presidente Joan nei play off scudetto.

Il martello tedesco Christian Fromm vuole a tutti i costi centrare l’obiettivo:”Sono contento di tornare a giocare dopo due settimane di sosta del campionato: tutti noi vogliamo vincere contro Latina ed ho tante motivazioni in più anche perché all’andata non ero presente per gli impegni con la mia nazionale. Voglio vincere per raggiungere i play off: dobbiamo giocare al nostro livello quello che ci ha consentito di cogliere successi importanti”.

Coach Andrea Radici analizza tutti gli aspetti della gara di domani:”E’ naturale che in questo momento in cui siamo arrivati a due giornate dal termine, le sfide che dobbiamo affrontare sono decisive per la conquista dei play off. Senz’altro la partita di sabato la pressione è tutta dalla parte nostra, aggiungerei per fortuna, visto che siamo noi che dobbiamo coronare questo torneo con un risultato che lo nobiliterebbe. Per quello che riguarda gli aspetti tecnici, questi dieci giorni dopo la parentesi  negativa di Cuneo, sono stati utilizzati nel modo migliore, per ritrovare entusiasmo e voglia di fare. Arriviamo alla gara in buone condizioni ma dall’altra parte troveremo un avversario che anche martedì a Modena nel recupero ha mostrato due diversi aspetti, quelli che hanno caratterizzato tutta la stagione: un inizio un po’ difficile e una seconda parte di gara molto più positiva. Latina approfitterà sicuramente anche del vantaggio di giocare a cuor leggero. Sappiamo che avremo un compito molto difficile”.

Quella di domani sarà la prima a referto per Marco Lo Bianco in maglia Altotevere Città di Castello: il libero calabrese, ripresosi dall’infortunio e svincolato dalla Globo Sora, si sta allenando da un paio di mesi con la squadra di Radici e sostituirà il giovane David Lensi al quale è stato concesso di partecipare alla gita di fine corso delle scuole superiori.

INIZIATIVE SPECIALI: oltre al consueto Sogepu corner per la salvaguardia dell’ambiente, il Palakemon domani ospiterà un’iniziativa della società in collaborazione con il Mc Donald di Città di Castello: saranno distribuiti dei volantini con le offerte speciali ed ai più piccoli sarà donato un album assieme ad un pacchetto di figurine per familiarizzare con la lingua inglese. L’album potrà essere completato dai bambini in occasione di visite al ristorante Mc Donald di Città di Castello quando verranno omaggiati di altri pacchetti per imparare l’inglese giocando.

Così in campo (Palakemon, ore 18, diretta Rai Sport 1, arbitri Bruno Frapiccini di Falconara e Diego Pol di Trieste):

ALTOTEVERE CITTA’DI CASTELLO: Corvetta, Van Walle, Fromm, Massari, Piano, Rossi, Tosi (L). A disp.: Dolfo,  Marchiani, Franceschini, Carminati, Sartoretti, Lo Bianco (2L). All. Radici

ANDREOLI LATINA: Sottile, Starovic, Skrimov, Noda Blanco, Gitto, Verhees, Rossini (L). A disp.: Candellaro, Michalovic, Tailli (2L), Paris, Fortunato, Fragkos. All. Simoni

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*