Al “Capitini” c’è il derby, la 3M Perugia non vuole fermarsi

Ancora un derby per la 3M Perugia. Dopo la vittoria contro OMG Ponte Valleceppi dello scorso 4 novembre, la 3M Perugia è chiamata ad un’altra sfida cittadina. Sabato 9 dicembre (ore 17), la squadra di Guido Marangi affronterà la Sorbi Gioielli Ponte Felcino. Una sfida piuttosto complicata e non solo per questioni di campanilismo. Ponte Felcino, pur essendo una neopromossa, ha iniziato la stagione nel migliore dei modi, mettendo insieme ben sei vittorie, di cui cinque piene. I diciassette punti accumulati, le consentono di mantenersi nei quartieri nobili della graduatoria, a soli sei dalla vetta e a quattro proprio dalla 3M.
“Ci troveremo di fronte – avverte il coach della 3M Perugia, Guido Marangi – una delle formazioni migliori del girone, con giocatrici di esperienza, due delle quali provenienti da categorie superiori (Bartolini e Marcacci) e con un’ottima organizzazione muro-difesa. Dovremo disinnescare il loro attacco, che si basa sui tre attaccanti di palla alta, provando ad imporre il nostro gioco. Ci attende una partita di grande sacrificio in difesa e attenzione nella scelta dei colpi di contrattacco”. In vista del derby, Marangi non dovrebbe apportare grosse modifiche alla formazione. Spazio quindi al sestetto composto dalle coppie Rossit-Cicogna, Ragnacci-Diano e Bertinelli-Tarducci, con Mastroforti libero.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*