Adnane Essoussi è il Pallone d’Oro 2013

pallone oro(Umbriajournal.com) PERUGIA – E’ Adnane Essoussi, attaccante del Sansepolcro, il Pallone d’Oro dell’Umbria 2013. Ad eleggerlo ieri sera, nel Gran Gala che si è svolto presso il Relais Valle d’Assisi, i 109 delegati delle società di serie D, Eccellenza e Promozione dell’Umbria e delle testate giornalistiche (tv, radio, web e carta stampa), tra i 30 candidati scelti in precedenza da tecnici ed allenatori delle tre categorie.
L’attaccante marocchino ha preceduto Simone Antonini, centravanti della Clitunno promossa in Eccellenza e Matteo Coresi, fantasista del Castel Rigone fresco di approdo in Lega Pro.
Essoussi, 20 gol quest’anno, succede dunque nell’albo d’oro a Marco Marri, vincitore del 2012.
Grande partecipazione da parte degli addetti ai lavori del calcio, per un evento che ogni anni si rinnova e assume una valenza sempre maggiore.
Per la Colacem SPA era presente il direttore della comunicazione Massimiliano Pambianco.
Presenti, tra gli altri, anche l’uomo del mercato internazionale, Ernesto Bronzetti, il ds del Siena Stefano Antonelli e il procuratore Donato Di Campli, oltre al presidente del Cru Luigi Repace e a quello del Coni regionale Domenico Ignozza.
Passerella iniziale ocn i 30 candidati al Pallone d’Oro, con premiati d’eccezione: Adalberto Grigioni, ex portiere di serie A, Luigi di Biagio, ex azzurro e ora Ct della Nazionale U.20, Francesco Magnanelli, l’umbro fresco di promozione in serie A col Sassuolo ( che poi ha ricevuto il premio in memoria di Flavio Falzetti), Serse Cosmi e Davide Baiocco.
Eusebio Di Francesco, tecnico del Sassuolo, ha invece premiato i migliori tecnici, ricevendo poi il premio alla memoria di Stefano De Nigris.
Un galà che è scorso via veloce con tutte le premiazioni collaterali, compresa quella del Pallone d’Oro del web, scelto dai lettori de Il Giornale dell’Umbria attraverso il nostro sito ufficiale, sempre fra i 30 candidati: vittoria per Riccardo Miti, portiere del Ferentillo, davanti a Lorenzo Raggi, centrocampista della Narnese e Luca Ciurnelli, centrocampista della Nestor.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*