A Terni presentato il Campionato Italiano Fitav

A Terni presentato il Campionato Italiano Fitav

Un altro evento di caratura nazionale sarà di scena nella provincia di Terni il prossimo fine settimana. Si tratta della finale del campionato Italiano individuale di Tiro a Volo specialità Skeet, organizzata dall’Asd Cascata delle Marmore, che ha sede ad Acquasparta. La presentazione dell’evento, che si svolgerà il 26 e il 27 settembre, si è tenuta questa mattina nella sede del Coni di Terni, alla presenza del presidente della società organizzatrice, Ferdinando Donati, del presidente del Coni Regionale Domenico Ignozza, del vice presidente Moreno Rosati, e del vice presidente ed assessore allo sport della Regione dell’Umbria Fabio Paparelli. “Ospiteremo circa 170 atleti provenienti da tutta l’Italia – ha spiegato Donati – Si assegneranno i Tricolori dell’eccellenza, prima, seconda e terza categoria, nonché veterani e master. Siamo molto felici di ospitare questa competizione che porterà nel nostro territorio oltre mille persone, con gli alberghi della zona già pieni. Il nostro impianto è uno dei pochissimi in Italia che dispone di sei campi per la specialità dello Skeet e di questo siamo molto orgogliosi”.

Va ricordato che grazie ad una convenzione siglata dalla Regione dell’Umbria con il Coni Regionale, questa manifestazione rientra tra quelle che hanno potuto usufruire di un sostegno economico, messo a disposizione dalla Regione per le attività sportive nazionali ed internazionali.

“Vorrei chiarire che finanziare i grandi eventi come questo – ha precisato Paparelli – non significa sottrarre risorse alle attività di base o alle piccole società. Anzi, anche grazie alla collaborazione con il Coni Umbria e con il presidente Ignozza stiamo svolgendo un’opera di sostegno dello sport a tutto campo, sia relativamente all’impiantistica che all’attività di base e nelle scuole”.

Sulla stesso lunghezza d’onda anche il presidente regionale del Coni.

“Ringrazio innanzi tutto la società del presidente Donati per il grande sforzo organizzativo che sta mettendo in atto – ha commentato Ignozza – Saranno due giorni, anzi tre comprese le prove di tiro di venerdì, molto impegnativi. Questo evento dimostra una volta in più quanto questo territorio sia in grado di offrire a livello di proposte sportive anche ai massimi livelli. Confermo che la piena sintonia tra Coni e Regione dell’Umbria sta dando grandi frutti in molti ambiti, non solo quello dei grandi eventi, ma anche su quelli dell’attività motoria nelle scuole primarie e per il sostegno di altri progetti sportivi, nonché dell’impiantistica”.

Grande soddisfazione per l’ennesimo evento sportivo che pone Terni all’attenzione nazionale è stata espressa anche dal vice presidente regionale Moreno Rosati, padrone di casa in quanto ternano.

“Ad di là della rilevanza dell’evento sportivo vorrei ribadire l’importanza della ricaduta economica sul territorio – ha commentato Rosati – il protocollo siglato da Coni e Regione fa in modo che sia data l’opportunità a diverse società di affrontare l’onere dell’organizzazione di queste manifestazioni. Spero e sono convinto che verrà data continuità a questa esperienza, rinnovando questo accordo anche per il futuro”.

Da ricordare che l’ASD Cascata delle Marmore è Campione d’Italia di società della massima categoria. Tra i suoi tesserati c’è anche il pluricampione italiano Riccardo Meriziola, che difenderà i colori umbri proprio in occasione del campionato italiano di Skeet del prossimo fine settimana.

“Siamo a 20 anni dalla prematura scomparsa di Romualdo Donati, che fondò la società nel 1963, quando la sede era ai Campacci di Mamore – ha ricordato infine l’assessore Paparelli – questo campionato italiano è l’evento migliore per ricordarlo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*