A Foligno la Grifo cerca il bis

C’è il derby a contro il Foligno e la Grifo Perugia non vuole fallire l’appuntamento. Dopo aver vinto la gara di esordio contro il Gordige e ottenuto da primatista la qualificazione al secondo turno di Coppa Italia, la squadra di Valentina Belia cerca la continuità in casa delle “cugine”. Avversario già battuto proprio in Coppa Italia e sempre in trasferta (1-6) lo scorso 5 ottobre e reduce dalla sconfitta contro l’Azzurra San Bartolomeo (5-2) in campionato. “Dimentichiamo subito quella partita – avverte il tecnico Belia – perchè il campionato è un’altra cosa e il Foligno ci terrà sicuramente a vendicare il risultato. Dopo aver fatto bene in Coppa Italia, dobbiamo tornare a mettere la testa sul campionato e proseguire il cammino intrapreso la prima giornata. Voglio vedere una squadra determinata, che entri in campo consapevole delle difficoltà che andrà ad incontrare, ma anche desiderosa di ottenere un’altra importante vittoria”. A Foligno, l’allenatrice biancorossa non avrà nuovamente a disposizione Monsignori e Saravalle, reduci entrambe da piccoli interventi chirurgici e Narcisi, vittima di problemi muscolari, mentre recupererà il difensore Bordellini. Sul piano tattico, sarà confermato il 4-3-1-2, con Martina Ceccarelli alle spalle di Fiorucci Giulia e Marinelli. In mezzo spazio all’esperienza e alla classe del trio Natalizi, Corinna Fiorucci e Pederzoli. Dietro, detto del rientro di Bordellini, possibile chance da titolare nel ruolo di secondo centrale per Ferretti. In porta fiducia alla giovane Marroccoli, sulla linea dei terzini in cinque si giocheranno due maglie, Monetini, Ricci, Bylykbaschi, Alessi e Bianchi.

ARBITRO – A dirigere Foligno – Perugia sarà Fabio Catani di Fermo, coadiuvato dagli assistenti Gabriele Meniconi e Diego Di Biagio, entrambi di Foligno

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*