Unipegaso

A fine settembre le regate di Zucchero a Vela

Sesto titolo italiano consecutivo nella classe Meteor match race per Carloia,Coppetti,Garzi

Castiglione del Lago – Un settembre impegnativo per il Club Velico Castiglionese. Tra il Trasimeno, Gaeta, Dervio sul lago di Como, Cecina, si moltiplicano le gare dei velisti del Gruppo Sportivo del CVC nei campi di regata italiani, a fronte di un forte impegno organizzativo ed economico del Club, per proseguire nella tradizione di formare equipaggi vincenti ed anche far conoscere il lago Trasimeno. Intanto partiamo dal Campionato Nazionale Meteor categoria Match Race (contributo di Comune, Regione e Camera di Commercio di Perugia) svoltosi dall’11 al 13 scorso nel Trasimeno. L’equipaggio composto da Lorenzo Carloia, Luca Coppetti, Stefano Garzi, chiamato a difendere il titolo conquistato lo scorso anno, ha ancora una volta vinto i confronti contro gli agguerriti sfidanti, tutti vincitori di altrettanti selezioni nelle loro zone, provenienti da ben sette flotte Meteor di tutta Italia (La Spezia, Napoli, Chioggia, Lago di Garda, Verbano, Roma e Trasimeno). I tre velisti, su Amarcord Ita 600, sembrano non avere rivali, visto che questo è il sesto titolo italiano consecutivo che si aggiudicano. D’altra parte, nella ranking list della Federazione Internazionale di Vela, l’equipaggio è accreditato del 62° posto nel mondo e del 2° in Italia.
Nelle stesse giornate, Aurora Burchielli partecipava a Dervio, sul lago di Como, al Campionato Italiano Giovanile Under 19, nella classe Laser Radial. Decorosa la prestazione della velista del CVC, classificatasi attorno al 50* posto su 100 partecipanti (sesta nella classifica femminile), ma con qualche rimpianto, visto che veniva da un più positivo 21° posto nel ranking nazionale di qualificazione al Campionato.
Ed ancora, a inizio settembre a Gaeta, nel Campionato Italiano Master (over 35 anni) classe Laser, metà classifica per Alessandro Toppi (23*) e Michele Barbieri (29*) su 40 partecipanti; a Dervio, nella Coppa Cadetti (nati dal 2005 in poi) classe Optimist, ha fatto una buona esperienza Maddalena Giomarelli, confrontatasi con circa 80 coetanei; domenica 20 a Cecina i ragazzi e le ragazze partecipano al Campionato Zonale Optimist.
Ora tutta l’attenzione del Club Velico è concentrata verso quello che è un po’ l’avvenimento-clou della stagione, vale a dire la manifestazione “Zucchero a vela” (contributo di Comune, Regione e Nestlè-Perugina) prevista dal 25 al 27 settembre, riservata alle classi Optimist, juniores e cadetti, e Laser, cui parteciperanno, provenienti dall’Italia centrale, circa 110-130 imbarcazioni.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*