3M Pucciufficio scala la classifica con tre punti d’oro

La 3m Pucciufficio Perugia vince lo scontro salvezza contro il Volley Team 80 Gabicce-Gradara, ma soprattutto risale decisamente la classifica conquistando quattro posizioni in un colpo solo, complice i risultati maturati sugli altri campi. La gara è stata a senso unico se si eccettua l’inizio del primo parziale quando le marchigiane sembravano aver scavato un break importante (1-5), ma le ragazze di Brighigna non demordevano e approfittando anche di alcuni errori della ricezione avversaria impattavano sul 7-7. Poi dopo il primo time-out tecnico prendevano il largo con un ace di Testasecca che siglava il 12-9. In vantaggio anche alla seconda sosta tecnica per 16-12 ingranavano una marcia in più e Barneschi sembrava chiudere il parziale con un altro ace (22-14). Coach Brighigna invece era costretto a chiamare i trenta secondi su un tentativo di rimonta (22-17), la pausa aveva effetto sulle biancorosse che gestivano il cambio palla e Rossit archiviava il set. Si ripartiva al cambio campo con un grande equilibrio tra le due formazioni deciso perlopiù da diversi errori, Castellucci chiudeva con successo un attacco sulla parallela (14-11) ed interrompeva la fase di stanca. Il vantaggio alla seconda sosta tecnica (16-14) portava il marchio di Testasecca autrice di un ottimo primo tempo ed era ancora la centrale perugina a chiudere il parziale. Il terzo ed ultimo set vedeva la formazione ospite in grande affanno sin dalle prime battute con coach Moretti che chiudeva i tempi discrezionali a disposizione sul 7-4. La doppia strigliata faceva effetto e le marchigiane impattavano sul 9-9. Come in precedenza erano gli errori a tenere in equilibrio l’incontro, questa volta era Bigini a rompere gli indugi e creare il secondo break a favore (16-13). Poi c’era solo Perugia in campo e Rossit in pallonetto siglava il 21-17, il vantaggio verrà tenuto fino alla fine. Ottava posizione in classifica e due punti sopra la zona rossa, Brighigna può guardare con più ottimismo al futuro. E’ migliorata l’efficacia del servizio, l’inserimento tattico di Gradassi per Barneschi in alcune fasi della gara ha funzionato dando più coesione alla difesa. E’ stata anche l’ultima gara in maglia biancorossa di Benedetta Azzi, la palleggiatrice emiliana per motivi familiari lascia la squadra per tornare a casa. A lei vanno gli auguri della società per un pronto rientro in palestra.

INTERVISTE

Francesco Brighigna, coach 3M Pucciufficio Perugia: “E’ una vittoria importante, che ci consente di uscire dalla zona rossa e vivere le festività con maggiore serenità. la squadra sta ritrovando la giusta fiducia e spero che potrà approfittare della pausa per ricaricare le energie nervose”.

Diletta Bigini, centrale 3M Pucciufficio Perugia: “Dopo un periodo difficile, stiamo rialzando la testa e stiamo mettendo insieme dei risultati importanti. Dobbiamo ancora migliorare, perchè continuiamo a commettere delle ingenuità”.

TABELLINO

3M Pucciufficio Perugia – Volley 80 Gabicce-Gradara: 3-0 (25-19 25-21 25-20)

Perugia: Barneschi 10, Rossit 9, Testasecca 9, Castellucci 7, Bigini 5, Azzi, Mastroforti(L), Gradassi. N.E.: Ciaglia, Bertinelli, Pero, Fiorucci. All.: Francesco Brighigna

Gabicce: Lachi 8, Sopranzetti 6, Concetti 5, Ricci 5, Franchi E. 1, Cardoni 1, Calisti(L1), Franchi A. 2, Cantore, Tosi Brandi, Simoncini, Pelinku(L2). All.: Maurizio Moretti

Arbitri: Andrea Bonomo e Dario Grossi

Perugia (b.s. 15, b.v. 8, muri 0, errori 17)

Gabicce (b.s. 11, b.v. 4, muri 0, errori 24)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*