Unipegaso

25 ORE DI MAGIONE – ENERGY SAVING RACE, SI PARTE!

25 Ore di Magione - Energy Saving Race, le auto in gara intorno al Trasimeno

FotoAMBROSI-25H2012(UJ.com3.0- PERUGIA – E’ entrata nel vivo l’attesa settima edizione della 25 Ore di Magione – Energy Saving Race, la competizione riservata ad auto stradali che vuole incoronare l’automobile più economica dal punto di vista dei consumi. Non saranno solo i litri di carburante rimasti nel serbatoio alla fine della due giorni (o i kw di ricarica elettrica residui) , però, a sancire il vincitore, ma anche la velocità media di percorrenza più elevata farà da ago della bilancia, per non trascurare il fattore “prestazione”. Tutto servirà a simulare una perfetta condizione di uso quotidiano dell’auto, riproducendo quindi consumi più verosimili possibile.

IL PROGRAMMA – La sfida è scattata oggi, sabato 18 maggio, alle ore 8.00 quando la carovana delle auto ha lasciato il paddock dell’Autodromo dell’Umbria, ciascuno con il pieno di carburante o di ricarica elettrica effettuato, per disputare la prima parte della prova, quella “in esterni”. Si tratta del panoramico itinerario intorno al Lago Trasimeno, che toccherà le località di Magione, Castel Rigone, Campo di Marte e Lisciano Niccone, risalendo poi a Tuoro sul Trasimeno per poi riprendere un tratto di raccordo autostradale fino a Magione. Dopo tre giri, al quarto passaggio si farà tappa verso Perugia, dove in località Pian di Massiano i concorrenti della 25 Ore faranno un “pit-stop” nel perfetto scenario della manifestazione “Perugia Green Days”, festival della mobilità alternativa, che si svolge proprio nel capoluogo umbro proprio il 18 e 19 Maggio (www.perugiagreendays.it). In questo contesto le auto elettriche in gara avranno la possibilità di ricaricare le batterie.
Dopo questa sosta, la speciale gara riprenderà il percorso su strade aperte a ritroso, percorrendo al contrario i quattro giri affrontati nella mattinata. Entro le ore 21.00 gli equipaggi, ormai rientrati al Borzacchini, dovranno iniziare la seconda fase della gara, quella che li vedrà impegnati per tutta la notte al volante all’interno del circuito. In questa sede cambieranno completamente le condizioni e le esigenze di guida per trovare il giusto ritmo, in modo da centrare l’obiettivo finale “consumo zero” e vincere la corsa.
Grande parata finale per la giornata di domenica 19 Maggio, quando la carovana delle auto che hanno preso parte alla 25 Ore sfilerà da Magione fino alla città di Perugia, nella centralissima piazza IV Novembre, dove – ancora una volta nella ideale cornice dei Perugia Green Days – si svolgerà la cerimonia di premiazione alle ore 10.30 presso la Sala della Vaccara.

I CONCORRENTI AL VIA – Gli equipaggi che si cimenteranno nella sfida saranno composti da un minimo di quattro ad un massimo di otto guidatori. Giornalisti dell’auto, tecnici provenienti dalle case automobilistiche, ma anche automobilisti di tutti i giorni saranno i protagonisti della speciale prova. Vari marchi prestigiosi di case automobilistiche hanno raccolto l’invito a cimentarsi nella supersfida con i loro modelli più “green”. Mercedes Italia, che fornirà tre equipaggi giornalistici con due Mercedes-Benz Classe E BlueTEC HYBRID e un Mercedes-Benz Citan; anche Ford Italia assieme al Ford Partner Rosati Auto parteciperà all’evento gareggiando con due modelli dalle tecnologie green, la nuova Fiesta 1.5 TDCi e la Focus ECOnetic 1.6 TDCi. Renault porterà in gara la nuova Renault elettrica ZOE, fornita dalla concessionaria perugina Cecconi Auto. Tra le ultime conferme in gara ci sarà anche la Nissan EuroLeaf, vettura interamente elettrica di nuova concezione, in anteprima assoluta in Italia (uscirà sul mercato a fine Giugno), guidata dall’equipaggio dell’UIGA-Il Sole24Ore (al via in duplice veste anche con una Chevrolet Volt benzina ed elettrica). Visibilità all’evento sarà fornita infatti anche dalla partecipazione della stampa specializzata, che prende parte alla gara in equipaggi divisi per testate giornalistiche, come perfetta occasione per effettuare dei test sui modelli più recenti lanciati sul mercato.
Al via della 25 Ore la redazione di RAI News, che farà da partner mediatico alla manifestazione con una lunga diretta e aggiornamenti durante i notiziari. Ci saranno poi i giornalisti della rivista EcoCar; parteciperanno i giornalisti del gruppo Mondadori con la rivista Panoramauto (al volante di una Peugeot 208 EHDI 1.6 diesel e di una Peugeot 3008 hybrid); al via anche i giornalisti della testata web Omniauto.it assieme quest’anno a quelli di Omnifurgone.it. Nella speciale corsa ci sarà un equipaggio ufficiale della casa produttrice di pneumatici Continental, che assieme ai collaudatori del settore prestazioni e consumo della FIAT, gareggerà con una Fiat 500 diesel. Tra le new entry dell’ultim’ora la concessionaria perugina Ticchioni Motor con una Seat Mii diesel; l’Alfa Romeo Mito bi-fuel della concessionaria Marchi Auto con un team UNIPG composto da alcuni studenti della facoltà di ingegneria dell’Università di Perugia e la concessionaria F.lli Palomba che farà debuttare in gara una Honda Civic 1.6 DTEC con un equipaggio composto dai tecnici della casa giapponese; infine, la concessionaria ToyMotor di Perugia in equipaggio con la Banca di Mantignana e Perugia con una Toyota-Prius Plug-in.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*