La Barton Cus Perugia conquista un punto contro la Primavera

La Barton Cus Perugia domenica affronta la Giacobazzi Modena

PERUGIA – La Barton Cus Perugia conquista un punto. I biancorossi domenica pomeriggio hanno affrontato, sul campo casalingo di Pian di Massiano, la capolista Primavera perdendo con il punteggio di 22-18. L’incontro, valido per la terza giornata di andata dei poule retrocessione del campionato nazionale di serie A, è stato a fasi alterne con i padroni di casa che hanno chiuso il primo tempo in vantaggio per 18-10 per poi non segnare alcun punto nel successivo. Con questa sconfitta, che comunque porta un punto ai perugini (lo scarto del punteggio è inferiore a sette, ndr), la Barton scende dal secondo al quarto posto della classifica.

Alessio Fioroni, presidente della società biancorossa, a fine partita ha dichiarato: «Abbiamo buttato via una partita che andava vinta. Nel momento in cui era necessario gestire il vantaggio abbiamo fatto una serie di errori che poi hanno permesso alla squadra avversaria di raggiungerci e superarci. É necessaria una maggiore concentrazione, come ho già detto in altre occasioni, ed evitare gli errori che abbiamo visto oggi. É mancato anche il sostegno in alcuni momenti da parte dei giocatori. A differenza loro, i nostri si sono ritrovati molto spesso a portare la palla in azione solitaria senza il sostegno dei propri compagni. Ed infine con una maggiore semplicità di gioco, evitando alcune frivolezze, avremmo sicuramente riportato a casa un risultato differente. Non è stato così. Dobbiamo quanto prima invertire la rotta e calarsi nella realtà che ci aspetta perché di questo passo le cose potrebbero complicarsi ulteriormente. La classifica è molto corta e non ci possiamo permettere di “buttare alle ortiche” partite come quella di oggi. Abbiamo da giocarci ancora sette partite. Richiamo – ha esortato infine Fioroni – tutti alla massima concentrazione e professionalità».

La Barton Cus Perugia ritornerà in campo domenica 6 marzo ed ospiterà Milano. Uno scontro diretto importante per restare in corsa per la salvezza.

Classifica: Primavera 12 punti, Cus Genova 9, Milano 8, Barton Cus Perugia 6, Prato Sesto 4, Cus Roma 2.

 

Barton Cus Perugia – Primavera Rugby 18-22 (18-10 dpt)

Barton Cus Perugia: Magi, Masilla, Speziali An. (13’st Lamanna), Giorgini, Vizioli, Gioè, Sportolari, Ferraris, Lamanna Miranda, Franzoni, Di Cicco, Bettucci, Bellettato (30’st Alunni Cardinali), Fagnani (25’st Macchioni), Di Vito. A disp.: Spitaleri, Renetti, Bellezza, Morabito, Battistacci. All.: Speziali Al., Masone, Arena.

Primavera Rugby: Alessi, Marigo, D’Ottavio, Giulio, Ventola, Ritano, Callori, Corcos, Lamaro, Gabbuti, Custureri, Cavallini (3’st Di Martino), Di Resta, Perissa, Sbariglia. A disp.: Carlesimo, Urbanetti, Belcastro, La Greca Bertacchi, Risi, Gasperini, Stringara. All.: Montella.

Marcatori – Pt: 5’cp Masilla (3-0), 10’cp Ritano (3-3), 14’m D’Ottavio tr Ritano (3-10), 22’cp Masilla (6-10), 31’m Lamanna Miranda (11-10), 38’m Speziali tr Masilla (18-10). St: 8’m Ventola (18-15), 11’m D’Ottavio tr Ritano (18-22).

Arbitro: Schipani

(Luana Pioppi)

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*