16esimo Trofeo Val di Pierle tra Umbria e Toscana; due umbri sul podio

da Gino Goti
Ci sono voluti 92 km e 700 metri dei 97,700 totali per giungere a una situazione definitiva di una corsa molto combattuta e nervosa, questo 16° Trofeo Val di Pierle corso tra Umbria e Toscana. A 5 km dalla conclusione infatti i contrattaccanti hanno raggiunto i fuggitivi e in una volata a 5 è riuscito a spuntarla Emanuele Pacini del pistoiese Team Franco Ballerini. Ai posti d’onore due umbri: Federico Rosati (Forno Pioppi) e Michele Lupini (Foligno-Porto Sant’Elpidio).

Erano partiti in 148 atleti provenienti da 10 regioni italiane in rappresentanza di 22 squadre. Il 149° era Luca Panichi, lo scalatore in carrozzina, che ancora una volta è stato un testimone di vita e di sport facendo da apripista alla corsa tra Lisciano Niccone (PG) e la partenza ufficiale da Mercatale (AR). !

7 atleti vanno in fuga al 15° kilometro e conducono la corsa per tutto il tratto pianeggiante dei 7 giri del circuito dei 4 Castelli raggiungendo anche un vantaggio di circa 2′. Ma la prima ascesa alla cima Pròtine crea selezione e rimangono in testa 6 corridori: Cantini, Masi, Lupini, Bonacci, Baldasseroni e Pifferi. Dietro una serie di azioni, condotte dai ragazzi del team Coratti e Team Ballerini, rimasti fuori dalla fuga, determinano la creazione di un gruppo di 8 inseguitori tra cui Pacini e Rosati che avvicinandosi ai fuggitivi sulla seconda ascesa del GPM riescono a completare l’inseguimento ai meno 5 dall’arrivo.

Tre kilometri di respiro e di studio e poi rompono gli indugi Rosati, Iafrati, Orlandi, Pacini e Lupini, in fuga dal 15° km.. Emanuele Pacini parte subito, sorprendendo gli altri, dall’ultima posizione del gruppetto e si presenta in testa già ai duecento metri. Nulla possono gli altri e sul podio, insieme con il vincitore toscano, salgono due umbri: Rosati e Lupini.

ORDINE DI ARRIVO:
1° Emanuele Pacini (Team Franco Ballerini) km.97,700 in 2h31’00” alla media di 38,821 km/h
2° Federico Rosai (Forno Pioppi)
3° Michele Lupini (Foligno-Porto Sant’Elpidio)
4° Federico Orlandi (Sidermec F.lli Vitali)
5° Matteo Cantini (Stabbia Ciclismo)
6° Daniel Gocaj (Team Franco Ballerini) a 7”
7° Matteo Baldasseroni (Monsummanese)
8° Rossano Mauti (Team Coratti)
9° Daniele Masi (Stabbia Ciclismo)
10° Tommaso Pifferi (Fosco Bessi)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*