Successo per “Insieme per Cantare la Vita”

Successo di pubblico per la rappresentazione musicale “Insieme per Cantare la Vita”, che si è tenuta domenica 24 settembre presso il teatro del Sodalizio di San Martino a Perugia. L’evento inserito nel programma delle iniziative per la giornata mondiale dell’Alzheimer e per “Perugia, città amica delle persone con demenza”, è divenuto anche l’occasione per festeggiare i venti anni di attività di AM.A.T.A. Umbria. Un’associazione costituitasi il 5 settembre 1997, con la finalità di difendere i diritti dei malati Alzheimer e delle loro famiglie, troppo spesso lasciate sole ad affrontare i problemi che la malattia comporta.
Le canzoni brillantemente eseguite dal Coro del Sodalizio hanno allietato i presenti e consentito ad A.M.A.T.A. di raccogliere oltre cinquecento euro da destinare alle varie attività. “Ringrazio di cuore il Sodalizio di San Martino e la Cooperativa Nuova Dimensione – ci tiene a precisare la Dott.ssa Annalisa Longo, Presidente di A.M.A.T.A. – per questa bellissima iniziativa, che consentirà alla nostra associazione di proseguire il suo lavoro quotidiano al fianco dei malati di Alzheimer e delle loro famiglie”. Un binomio, quello tra A.M.A.T.A. e Nuova Dimensione che si rinnova e prosegue nel tempo. Le due realtà, infatti, hanno iniziato da subito a collaborare sul tema della demenza senile, ottenendo risultati davvero importanti. “Per una realtà come la nostra – continua la Dott.ssa Longo – era ed è necessario avvalersi di operatori esperti e professionali come quelli che mette in campo Nuova Dimensione”. Apprezzamenti che ha raccolto con soddisfazione la Presidente di Nuova Dimensione, Paola Sensi. “Rivolgiamo ad A.M.A.T.A. gli auguri di buon lavoro per il futuro, nella speranza che possa proseguire anche il nostro importante rapporto. La Dott.ssa Longo e i suoi collaboratori sono stati dei veri e propri pionieri rispetto alle problematiche legate all’Alzheimer e noi siamo orgogliosi di essergli vicino oggi e di averlo fatto sin dall’inizio”. Come proficuo e produttivo è il rapporto che lega Nuova Dimensione e A.M.A.T.A. al Sodalizio di San Martino. “Nel settore degli anziani autosufficienti – dichiara Chiara Fiorucci, responsabile amministrativo del Sodalizio di San Martino – c’è un importante lavoro, fatto di tante attività ricreative, che viene svolto con Nuova Dimensione. Riteniamo altresì fondamentale il supporto di A.M.A.T.A. e della Dott.ssa Longo per quelle persone non autosufficienti, che purtroppo si trovano di fronte all’Alzheimer”. Una malattia, appunto, che coinvolge malati e famiglie e che necessità di strutture all’altezza e di una fitta rete di sostegni materiali e psicologici. “Una struttura come la nostra può aiutare – commenta Lorenza Zampolini, assistente sociale del Sodalizio di San Martino – ma non è l’unica soluzione. Servono anche associazioni di volontariato e del terzo settore, capaci di creare un supporto ai familiari e ai malati stessi”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*