Su il sipario sulla “Residenza Servita Volumni”

A Balanzano tutto è pronto per l’inaugurazione della “Residenza Servita Volumni”. Venerdì 2 ottobre la struttura che per anni ha ospitato l’Hotel Volumni diventerà ufficialmente un centro   per anziani autosufficienti, alla ricerca di un scambio sociale ed umano, attraverso occasioni di vita comune e di integrazione sociale. La Residenza rientra funzionalmente nelle tipologie di servizio Socio-Assistenziale previste dal Piano Sociale Regionale e riconosciute come nuova forma di “welfare residenziale”, alternativo a quello familiare. Diverse le tipologie di servizi offerti, che vanno dall’assistenza di base diurna e notturna, passando per quella alberghiera di vitto ed alloggio, di animazione, aggregazione e culturale, fino all’espletamento delle normali attività quotidiane.
La struttura è adibita ad ospitare ben quarantaquattro anziani e offre ad ulteriori trenta la possibilità di utilizzo del cosiddetto servizio “casa di quartiere”, ovvero accoglienza e assistenza diurna. L’iniziativa è nata attraverso la collaborazione del mondo profit e no-profit, con Giacomo Tegliucci Presidente e proprietario della struttura, con alla spalle la Cooperativa Asad, presente con la partecipata “A Piccoli Passi”, la Cooperativa ACTL e la società Servizi e Strutture  Srl. All’inaugurazione programmata per il primo pomeriggio (ore 16) è prevista la presenza dell’Assessore regionale alla sanità, Luca Barberini, del Sindaco di Perugia, Andrea Romizi, dell’assessore comunale ai servizi sociali Edi Cicchi, dell’onorevole Giampiero Giulietti, della senatrice Valeria Cardinali, del consigliere regionale Andrea Smacchi e di autorità locali. Non mancheranno i vertici del mondo della cooperazione, rappresentati dal Presidente di Lega Coop Umbria e Presidente ACI Umbria, Dino Ricci.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*